Facebook Posts Home Slide Show Sport

Basket, la Mens Sana batte il Costone e pareggia la serie della finale

Va alla Mens Sana il secondo atto delle finali playoff. Una partita fisica, dura e che vede le difese protagoniste fino al tiro di Marrucci che punisce i padroni di casa. Adesso la serie si sposta al PalaEstrs: gara 3 è in programma domenica prossima, 19 maggio, alle 18.00.

La Mens Sana in avvio di gara si aggrappa a Vittorio Tognazzi che apre la sfida con la tripla del primo vantaggio. Il Costone replica con la bomba di Banchero e i punti di Nasello, ma Sabia riporta la parità sul 5-5. Il gioco da tre punti di Terrosi e il canestro di Ondo Mengue valgono il +5 gialloverde, dopodiché è Banchero che fa volare i suoi sul +7 a metà frazione. Ancora Tognazzi va a segno dalla lunga, dopodiché è Prosek che fa valere i suoi chili e riesce a riportare i biancoverdi fino al -3. I padroni di casa provano ancora a scappare sul +7 grazie a Nasello e Ondo Mengue ma i liberi di Marrucci e i punti del solito Tognazzi chiudono la frazione sul 22-19. Si abbassano le percentuali nei secondi dieci di gara, con le difese che salgono d’intensità. Gli ospiti agguantano la pari con la tripla di Tognazzi, il Costone va a segno con Zeneli e la schiacciata di Radchenko ma i liberi di Cucini segnano il pari sul 28-28. La partita sembra proseguire sul filo della parità con le due senesi che non si scollano l’una dall’altra. Proprio nel finale è la squadra di coach Tozzi che prova ad allungare grazie al viaggio in lunetta di Bruttini e i punti di Nasello e Radchenko. All’intervallo il Costone conduce 45-39.

Al ritorno dagli spogliatoi rallenta notevolmente l’attacco del Costone, ne approfitta la Mens Sana che con una serie di viaggi in lunetta si riporta sul 46-46 e che poi passa anche al comando della sfida con il tiro dalla lunga di Pannini. A interrompere il maxi-parziale avversario ci pensa Banchi con due triple consecutive. A 3’20” dalla terza sirena il tabellone del PalaOrlandi recita 52-52. Adesso le squadre danno spettacolo da entrambe le parti: Pannini infila due tiri dalla lunghissima distanza, il Costone risponde con Bruttini, nella Mens Sana è ancora Tognazzi che realizza. A chiudere il capitolo terzo quarto ci pensa Nasello coi punti del 61-62. Ultima frazione con l’attacco del Costone che ora appare incepparsi: i punti dalla lunetta di Banchi pareggiano sul 64-64. Adesso è solo la grande difesa dei gialloverdi che impedisce alla Mens Sana di allungare. Si arriva a 1’17” dal termine con i biancoverdi in vantaggio di 4 lunghezze. Terrosi trova la tripla che tiene in vita i suoi, dopodiché è ancora lui che pareggia e fa 72-72. L’ultimo attacco della sfida però è della Mens Sana che non trema e che va a segno col gran canestro di Marrucci. Al PalaOrlandi termina 72-74 con la serie che va sull’1-1.

Vismederi Costone Siena – Note di Siena Mens Sana 72-74
Parziali: 22-19; 45-39; 61-62;

Costone: Brocco ne, Banchero 8, Tognazzi A. ne, Ceccarelli, Radchenko 5, Terrosi 7, Banchi 7, Zeneli 4, Piattelli ne, Ondo Mengue 8, Bruttini 14, Nasello 19.
Allenatore: Maurizio Tozzi

Mens Sana: Brambilla, Pannini 11, Iozzi 4, Giorgi 7, Marrucci 7, Figus ne, Puccioni 6, Sabia 2, Cucini 2, Perinti ne, Prosek 8, Tognazzi V. 27.
Allenatore: Paolo Betti

Arbitri: Cavasin, Baldini.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena