Baseball: VII° torneo categoria Allievi “Città di Porto Sant’Elpidio”
21 Ago, 2014
baseball_640x480

E’ tutto pronto per il settimo torneo di baseball categoria Allievi “Città di Porto Sant’Elpidio”, che si svolgerà nella località marittima in provincia di Fermo ed al quale parteciperà la Chianti Banca Siena Baseball guidata dal manager Francesco Giusti con la collaborazione di Euridis Martinez ed accompagnata dal dirigente Federica Rinaldi.

Per l’occasione il nove bianconero, campione regionale 2014, si è rinforzato, prendendo in prestito dallo Junior Grosseto vice campione regionale i giocatori Francesco Tiberi e Mattia Pancellini, dall’Antella Gabriele Tagliaferri, dallo Junior Firenze Sean Fasano e dal Bollate Riccardo Tenconi, che si aggregheranno ai bianconeri Gaia Benvenuti, Tommaso Curcio, Manuel Deidda, Ares Gepponi, William Gomez, Teidi Muca, Dario Querci e Miguel Sacchi.

Le otto squadre partecipanti al torneo marchigiano sono suddivise in due gironi. Nel girone A, oltre ai bianconeri del Siena, ci saranno il Chieti, il Macerata ed il Riccione. Nel girone B, invece, sono state inserite, assieme ai padroni di casa del Porto Sant’Elpidio/Montegranaro, il Rimini, il Godo ed il San Marino. I senesi esordiranno il 22 agosto alle 11 contro il Riccione, per poi affrontare alle 18 il Chieti. Sabato alle 11 la partita contro il Macerata. A seguire, nel pomeriggio di sabato, le semifinali e, la domenica mattina, la finale.

Per la formazione bianconera il torneo di Porto Sant’Elpidio sarà importante ai fini della preparazione delle finali nazionali, che si svolgeranno il 31 agosto.

La Federbaseball ha diramato il calendario ed il regolamento delle finali nazionali. I bianconeri saranno impegnati, appunto il 31 agosto, a Bologna contro il Crocetta Parma e la formazione locale degli Athletics. Alle 10.30 aprirà le danze l’incontro tra i bolognesi ed il Ferrarini Crocetta Baseball. A seguire la gara tra la Chianti Banca e la perdente della prima gara ed, infine, l’incontro tra la vincente di gara 1 e la Chianti Banca. “Si tratta di un sorteggio non felice, considerando che ci troviamo dinanzi a due formazioni forti. Cercheremo di dare il meglio di noi stessi!”, hanno affermato dalla società bianconera.