Baseball serie C: Chianti Banca vittoriosa a Firenze
13 Giu, 2016
baseball a firenze

La notte di sabato, a Firenze, si tinge finalmente dei colori bianco, nero e verdi della Chianti Banca Cosmos/Siena. La squadra allenata da Giusti, Nocentini e Vassallo, infatti, ha detto addio alla fase di slump ed è finalmente tornata alla vittoria. Che vittoria, poi: 11 – 2 contro la Fiorentina, al termine di un incontro a senso unico dall’inizio alla fine e dominato dai lanciatori bianconeri, il partente Zianni ed il rilievo Vassallo.

“Quando la difesa non compie una quantità esagerata di errori, la vittoria, alla fine, arriva”, è stato il commento unanime dei giocatori e dei tecnici a fine incontro.

La formazione bianconera si schiera con il line up che vede Zianni (lanciatore), Kamachi in seconda, Guido ricevitore, Drusiani interbase, Vassallo in terza, Corti all’esterno centro, Moresi all’esterno sinistro, Rodriguez a destra ed infine il prima base Nigi.

Dopo un primo inning che vede la formazione ospite mettere tre uomini in base ma non riuscire a segnare il punto del vantaggio ai danni del partente biancorosso Polverini, la Fiorentina non riesce a compicciare granché. Al secondo, però, la gara si sblocca a favore del Cosmos/Siena.

E’ un Rodriguez in grande spolvero a battere in campo opposto, poi a rubare la seconda ed a venire spinto a punto dal singolo all’esterno centro di Zianni: 0-1.

Al terzo i bianconeri allungano: Guido viene colpito dal lanciatore ed arriva in prima, poi ruba la seconda ed arriva a casa sulla battuta di un ottimo Drusiani: 2-0.

Alla fine della terza ripresa, con la Fiorentina in attacco, merita una segnalazione un doppio gioco Drusiani – Kamachi – Nigi che porta all’eliminazione di Mergim Krasniqi in seconda e di Giovanni Panichi in prima.

Al 4’ la Chianti Banca allunga nuovamente; Rodriguez va base ball, ruba per la seconda volta la seconda, poi grazie ad un errore dell’interbase ed al successivo tiro dell’esterno centro arriva a casa: 0 – 3. Poco dopo tocca a Kamachi allungare ancora: 0 – 4 per i bianconeri.

La reazione della formazione gigliata non c’è né al 4’ né al 5’, inning che scorre via senza particolari patemi da entrambe le parti. Da segnalare, nella quinta ripresa, le prime sostituzioni: la Fiorentina sostituisce sul monte di lancio Polverini con Akram Es Soufi, giocatore classe 1999. Polverini viene spostato in prima, mentre l’ex bianconero Lapo Vaccari va in seconda, entrando al posto del prima base Anichini.

Al 6’ la Chianti Banca sostituisce Moresi con Jeisis German. La Fiorentina accorcia dopo aver preso le misure sul lanciatore partente bianconero ZiannI: il primo in battuta Jean Mark Castillo batte valido in campo opposto, poi ruba la seconda ed arriva a punto grazie al doppio al centro di Polverini. Lo stesso Polverini arriva a segno grazie al singolo a sinistra di Lapo Gangemi. Il bullpen bianconero, che già aveva mandato a scaldare Anyelo Hernandez, cambia strategia e decide di far salire in pedana Lorenzo Vassallo, con Rodriguez in terza e Zianni in prima. L’inning si conclude senza troppi problemi: 2 – 4 per i bianconeri.

Al settimo il Cosmos/Siena allunga ancora. Vassallo (singolo all’esterno centro) arriva salvo in prima, poi avanza sul singolo, sempre al centro, di Corti, arriva in terza su palla mancata dal ricevitore e segna sul doppio all’esterno sinistro di Nigi, che porta a punto anche Corti. La battuta sul lanciatore di Zianni, mal giocata dalla difesa fiorentina, permette anche a Rodriguez, arrivato in prima per base ball, di segnare il terzo punto dell’inning.

All’ottava ripresa ogni velleità di rimonta della Fiorentina va rapidamente infrangendosi. La squadra fiorentina si fa prendere dal nervosismo (palpabile, ad esempio, nell’atteggiamento del proprio ricevitore) e la Chianti Banca allunga ancora: Guido viene di nuovo colpito, poi viene spinto in seconda dal singolo di Drusiani ed infine arriva a punto grazie a Vassallo e Corti.

All’ultima ripresa i bianconeri mettono a segno altri 3 punti, che regalano un’importante vittoria contro quella che era la seconda forza del campionato. Da segnalare, in chiusura di gara, una bella presa al volo del neo entrato esterno sinistro bianconero Besart Kurti.
Serie C baseball – Girone G

Seconda giornata di ritorno – Domenica 11 giugno 2016
Chimet Arezzo – Promos Perugia 7 – 6

Promos Perugia – Chimet Arezzo 0 – 4 (recupero della seconda giornata di andata)

Cosmos – Nuove Pantere Lucca

Fiorentina – Chianti Banca Cosmos/Siena 2 – 11

Padule Sesto Fiorentino – ABC Massa 14 – 12
Tirso Petraccone
Nella foto, allo stadio di Firenze, nel pregame, da sinistra, Besart Kurti, Anyelo Hernandez e Jeisis German.