Baseball: il punto su Coppa Toscana Allievi, play off per la serie A e semifinali Cadetti
14 Set, 2016
Baseball Davide Drusiani in gran spolvero in battuta_800x450

Una vittoria ed una sconfitta: questo l’esito del concentramento di Coppa Toscana che si è svolto la scorsa domenica ad Arezzo e che ha visto protagonista la Chianti Banca Allievi guidata da Andrea Morandi, con l’ausilio di Edoardo Lisi, tornato a settembre dall’Inghilterra.

La squadra senese ha perso, infatti, la prima partita per 2 ad 8 con l’Arezzo, vera “bestia nera” per il Siena in questa stagione, salvo poi rifarsi con le Nuove Pantere Lucca, battute 14 a 4. Nella terza gara dell’incontro, che vedeva di fronte il Lucca e l’Arezzo, con la formazione aretina che si è imposta per 15 a 4.
Adesso la squadra bianconera sarà impegnata, domenica 18 settembre, nell’ultimo concentramento di Coppa, che vedrà di fronte, sul diamante di Castellina Scalo, la Chianti Banca ed i Lancers Lastra a Signa, alle 10, ed, alle 15, i bianconeri contro il Livorno.
La classifica vede in testa l’Arezzo con tre vittorie, seguito dal Siena con due vittorie ed una sconfitta, dal Lucca con 2-2, dallo Junior Firenze con una vittoria e due sconfitte, dal Livorno con una vittoria, un pareggio (ammesso in Coppa Toscana) e due sconfitte, mentre chiudono la classifica i Lancers Lastra a Signa, con un pareggio e due sconfitte.
Per poter sperare di accedere alle finali, che vedrebbero, domenica 25 settembre, l’unica squadra qualificata dal girone di qualificazione andare ad affrontare il Grosseto 1952 sul diamante di Sesto Fiorentino, la squadra di Morandi e Lisi deve vincere entrambe le gare e sperare in un passo falso dell’Arezzo, impegnato al Cerreti di Firenze contro lo Junior Firenze.
Dando, infine, uno sguardo ai due bianconeri che giocano in serie B nella Fiorentina, vale a dire Paul Castillejos (che però non ha giocato nessuna delle due partite per scelta tecnica) ed Euridis Martinez, entrambi sono stati impegnati , lo scorso fine settimana, nei play off per la promozione in A federale, sul diamante piemontese di Settimo Torinese. Nel primo incontro la squadra dei due senesi ha ottenuto un netto successo: 9 a 3 il risultato finale, con sette punti condensati nei primi due innings. In gara 2 la vittoria è stata appannaggio del Settimo, che si è aggiundicato l’incontro per 5 a 2. Nel prossimo fine settimana, a campi invertiti, si svolgeranno, nello stadio di Campo di Marte, gli incontri a campi invertiti. Euridis Martinez potrebbe essere uno dei partenti. In gara 1 Euridis Martinez, sabato scorso, è stato impegnato sul monte di lancio come closer al settimo inning, chiudendo la gara con 4 strike outs pur concedendo due punti agli avversari.
E’ invece finita l’avventura dei giocatori bianconeri (Dario Querci e Miguel Sacchi, mentre Manuel Deidda era assente per infortunio), i quali, in prestito allo Junior Grosseto, hanno disputato le semifinali nazionali di categoria Cadetti. La loro squadra ha rimediato uno shut out contro il Livorno (6-0) ed ha perso anche l’incontro con il Crocetta Parma per 7 a 3. La formazione labronica e quella parmense hanno conquistato l’accesso alla Final Four. Contro il Livorno Sacchi ha lanciato 5 riprese, con due battute valide, 5 punti subiti (dei quali, però, solo 1 a suo carico), 4 basi ball concesse e 6 strike outs, mentre in battuta ha registrato un 1/3. Contro il Crocetta, invece, Sacchi è stato uno dei protagonisti in battuta (2/3, con un punto segnato ed un doppio e due basi rubate), mentre Querci, reduce da un lungo stop di un mese, che ha giocato come ricevitore, ha rimediato uno 0 su 3 nel box.
Tirso Petraccone