Sport

Barlucchi: “Vorrei Bryant e Ranuzzi nella Mens Sana del futuro”

A “BasketLandia”, la trasmissione di Antenna Radio Esse dedicata alla Mens Sana, è intervenuto Alfredo Barlucchi, vicepresidente della Mens Sana basket 1871 e presidente dell’associazione sportiva “Io tifo Mens Sana”: “La vittoria su Roma è stata una cosa fantastica per il fatto che è arrivata all’ultimo ed è cruciale per conseguire uno dei primi quattro posti in vista dei playoff – ha detto Barlucchi -. Sul piano tecnico è stata caratterizzata da un equilibrio ed il successo è arrivato grazie alla dedizione di giocatori che sono ammirevoli. I playoff ormai li vedo quasi certi. Ora andremo a Rieti, una squadra che non mi ha entusiasmato nella gara di andata, ci starebbe bene una vittoria. Sicuramente quest’anno mi stanno impressionando Bryant, che ora gioca più al servizio della squadra, e poi Ranuzzi che si è adeguato veramente bene alla categoria superiore. Ma sottolineo la coralità della squadra e molto bene anche la direzione dell’allenatore Ramagli che è stato abile a condurre la squadra e nel convincimento di proseguire lungo il cammino in un momento non semplice”. Poi, sulle questioni societarie: “La cessione delle quote? Io non ho la sfera di cristallo, noi chiuderemo appena tecnicamente possibile e facendo tutti gli scritti ed i documenti necessari ed opportuni. Siamo concentrati a portare avanti come promesso la società per un programma che non arriva solo alla fine di questo campionato, ma pensando ad una continuità anche per gli anni futuri e con impegni pluriennali”.