Banca Mps: sottoscritto interamente l’aumento di capitale in opzione
19 Giu, 2015

Banca Monte dei Paschi di Siena comunica che si è conclusa l’offerta in opzione agli azionisti BMPS delle n. 2.558.256.930 azioni ordinarie BMPS di nuova emissione. L’aumento di capitale in opzione è stato interamente sottoscritto per un controvalore complessivo pari a Euro 2.993.160.608,10 e nessuna Nuova Azione è stata sottoscritta dal consorzio di garanzia.

Durante il periodo di Offerta, iniziato il 25 maggio 2015 e conclusosi il 12 giugno 2015 sono stati esercitati n. 254.771.120 diritti di opzione per la sottoscrizione di n. 2.547.771.200 Nuove Azioni, pari al 99,59% del totale delle Nuove Azioni offerte, per un controvalore complessivo di Euro 2.980.822.104,00.

Ai sensi dell’art. 2441, comma 3, cod. civ., BMPS ha offerto in borsa (l’“Offerta in Borsa”) i n. 1.054.573 diritti di opzione non esercitati nel Periodo di Offerta (i “Diritti Inoptati”).

Tutti i Diritti Inoptati sono stati venduti durante la prima seduta dell’Offerta in Borsa, il giorno 16 giugno 2015. Successivamente all’Offerta in Borsa sono state sottoscritte le complessive n. 10.545.730 Nuove Azioni rivenienti dall’esercizio dei Diritti Inoptati.

In conformità a quanto previsto dall’art. 2444 cod. civ., l’attestazione dell’avvenuta integrale sottoscrizione dell’aumento di capitale, con l’indicazione del nuovo capitale sociale, verrà depositata per l’iscrizione presso il Registro delle Imprese di Siena nei termini di legge.