Banca Mps e Università di Siena: aperte le iscrizioni per tre project work
20 Mar, 2018
monte dei paschi insegna_800x529

Promuovere l’orientamento dei giovani e favorire la messa in pratica nel mondo del lavoro di ciò che si è appreso durante il percorso accademico: sono questi gli obiettivi dei tre project work promossi da Banca Monte dei Paschi di Siena e Università degli Studi di Siena, rivolti agli studenti delle lauree magistrali in scienze statistiche, economia, finanza e management. In un sistema creditizio caratterizzato da una concorrenza sempre più accesa, le Banche sono continuamente chiamate a fornire alla propria clientela risposte certe e in tempi brevi ai loro bisogni di finanziamento. L’enorme sviluppo che si è avuto nel corso degli ultimi due decenni nel ricorso alle tecnologie informatiche e alle metodologie statistiche apre quindi la strada a nuove ed importanti progettualità. E’ in questo senso che Banca Mps ha intrapreso con l’Università di Siena un nuovo percorso di collaborazione che sappia coniugare la soddisfazione delle esigenze del business bancario all’indispensabile necessità degli studenti di confrontarsi presto con il mondo reale del lavoro. Per poter cogliere questa opportunità gli studenti potranno candidarsi nella sezione Placement Office & Career Service del sito www.unisi.it entro il 3 aprile.

Al termine della prevista fase selettiva delle candidature, il primo project work prenderà avvio a maggio prossimo, mentre i successivi saranno attivati nel mese di settembre. Ciascun project work avrà una durata di tre mesi, con possibilità di proroga di altri tre, e coinvolgerà un gruppo di lavoro multidisciplinare di tre studenti. La partecipazione permetterà agli studenti di acquisire crediti formativi e di sperimentare direttamente tematiche creditizie presso l’Area Credit Portfolio Governance, nella sede della direzione generale di Mps a Siena.

L’iniziativa fa parte del programma di “MPS Orienta”, ovvero l’insieme di attività che Banca Mps dedica all’orientamento al lavoro, e rientra nell’ambito delle attività condivise con l’accordo di collaborazione triennale siglato da Banca e Università nell’ottobre del 2016 per massimizzare le opportunità di scambio didattico e professionale sul territorio e ridurre il divario tra mondo accademico e mondo del lavoro, ancora molto sentito a livello nazionale. Un progetto formativo che conferma il legame forte e consolidato nel tempo tra i due istituti senesi e permette di sviluppare sinergie positive, favorendo la crescita e lo sviluppo delle nuove generazioni.