Banca Mps: assemblea convocata il prossimo 11 aprile
7 Mar, 2019
Banca Mps_Piazza Salimbeni_Sallustio_Smartify

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi ha stabiliti che il prossimo 11 aprile si terrà a Siena, in viale Mazzini, l’Assemblea Ordinaria e Straordinaria, in unica convocazione, alle ore 9:30. Tra i vari punti all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2018.

L’Assemblea viene chiamata:

in sede Ordinaria:

ad approvare il Bilancio di esercizio individuale e consolidato al 31 dicembre 2018, corredato dalle Relazioni del Consiglio di Amministrazione, della Società di Revisione e del Collegio Sindacale;
a deliberare in merito alla Relazione sulla remunerazione prevista dall’art. 123-ter del Decreto Legislativo n. 58 del 24 febbraio 1998 (“Testo Unico della Finanza”), approvata dal Consiglio di Amministrazione in data odierna;
·         a deliberare in merito all’approvazione di un piano, ai sensi dell’art. 114-bis e dell’art.125 ter del Testo Unico della Finanza, di utilizzo delle azioni proprie a servizio del pagamento di severance a favore di personale del Gruppo Montepaschi, con autorizzazione al compimento di atti di disposizione su azioni proprie ex art. 2357 e 2357-ter del Codice Civile;

·         a deliberare in merito alla sottoscrizione di una copertura assicurativa “Directors & Officers Liability” e conseguente revoca del regime di “autoassicurazione”;

·         a nominare un amministratore e un sindaco supplente in sostituzione di esponenti cessati dall’incarico nel 2018;

·         a conferire l’incarico alla società di revisione legale per gli esercizi 2020-2028;

in sede Straordinaria:

ad approvare le modifiche allo Statuto sociale necessarie al fine dell’individuazione del “Datore di Lavoro” della Banca ai sensi del D.Lgs. n. 81/08 (“Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro”) e successive modifiche ed integrazioni.

L’avviso di convocazione dell’Assemblea e la documentazione relativa all’approvazione del Bilancio al 31.12.2018, inclusa la Relazione sul governo societario e sugli assetti proprietari, la Dichiarazione non finanziaria, nonché le relazioni sugli altri argomenti all’ordine del giorno, saranno pubblicati e messi a disposizione del pubblico con le modalità e nei termini previsti dalla normativa vigente.