Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Banca Mps a supporto delle persone con disabilità grave

Banca Monte dei Paschi di Siena e “Fondazione Futura – Dopo di Noi”, fondazione di partecipazione tra il Comune di Siena e le associazioni operanti nell’ambito della diversa abilità, hanno firmato oggi un protocollo d’intesa per offrire un pacchetto di prodotti e servizi bancari, assicurativi e fiduciari, dedicati alle associazioni del territorio senese che si occupano delle famiglie con soggetti riconosciuti disabili gravi ai sensi della legge 104 del 1992, meritevoli di tutela ai sensi dalla legge 112/2016 “Dopo di noi”.

L’accordo prevede la possibilità di strutturare convenzioni dedicate con un’offerta di prodotti e servizi tra di loro integrati, a condizioni agevolate, destinati a soddisfare l’insieme dei bisogni finanziari, assicurativi e fiduciari, legati al mantenimento di un adeguato livello di vita della persona con disabilità, sia nell’immediato che in seguito alla perdita del sostegno del nucleo familiare. Il pacchetto che Banca MPS intende proporre comprende conti correnti e servizi bancari, mutui per acquisto e/o ristrutturazione immobili residenziali e mutui per surroga, un’ampia gamma di soluzioni assicurative per coloro che desiderano tutelare se stessi e i propri cari, con garanzie e modalità di rimborso dedicate, compresa una linea Rc auto a condizioni agevolate, prestiti personali per l’acquisto o la trasformazione di veicoli, apparecchiature elettromedicali o altri beni mobili funzionali al miglior tenore di vita. Include, inoltre, trust e servizi fiduciari per la realizzazione del progetto di vita.

“L’attenzione alla sostenibilità sociale è da sempre una priorità per Banca Monte dei Paschi di Siena – ha commentato Pasquale Marchese, Chief Commercial Officer di Banca MPS -. L’intesa siglata con “Fondazione Futura – Dopo di Noi” conferma il nostro impegno per il territorio senese e per tutte le comunità di riferimento e ci permette di rispondere concretamente ai bisogni delle persone più fragili e delle loro famiglie, che cercano una migliore garanzia sulla vita futura. Con Monte Paschi Fiduciaria siamo in prima linea su questi temi e siamo in grado di supportare i soggetti diversamente abili nella realizzazione dei loro progetti individuali con un’offerta di servizi e soluzioni dedicate”.

“La Fondazione Futura – ha riportato il Presidente della Fondazione Fabio Lusini – ha come primo obiettivo dare concretezza al “Dopo di noi” nel nostro territorio; partire, cioè, dalle eccezionali esperienze delle associazioni senesi della disabilità nei percorsi di residenzialità breve per realizzare luoghi reali dove le persone possano vivere quando il contesto familiare è venuto meno. Per raggiungere questo alto obiettivo è necessaria la partecipazione attiva delle famiglie in stretta alleanza con tutti gli attori pubblici e privati del territorio. È una sfida che si vince insieme; l’intesa di oggi è un tassello fondamentale che dimostra, ancora una volta, che la comunità senese è attenta e sensibile ponendo al centro la persona ed i suoi bisogni”.

“Il cittadino e le sue esigenze vogliono essere al centro degli obiettivi della nostra amministrazione – ha aggiunto l’assessore alla sanità e ai servizi sociali del Comune di Siena Francesca Appolloni – giusto qualche giorno fa l’inaugurazione del nuovo Sportello Famiglia, dedicato ai servizi e ai contributi messi in campo dal Comune nel periodo di emergenza Covid. Questo ulteriore protocollo tutela ancora una volta le categorie più fragili dando loro maggiori garanzie sul futuro, un lavoro di sinergia messo in atto già da tempo grazie alla collaborazione con la Fondazione Futura e con Banca Monte dei Paschi di Siena”.

Il Gruppo Montepaschi con Monte Paschi Fiduciaria porta avanti da tempo progetti a supporto delle famiglie con persone con disabilità grave per garantire una migliore qualità della vita e favorire la concretizzazione dei percorsi del “Dopo di noi”. Affiancare a questa realtà una proposta di prodotti della Banca destinati al finanziamento, all’investimento ed alla protezione facilita ancor di più la realizzazione del progetto di vita degli individui con disabilità o comunque consente di soddisfarne le esigenze a condizioni migliorative rispetto al mercato, per aiutarli a vivere con la stessa libertà di scelta delle altre persone, facilitando il percorso di integrazione e partecipazione nella società.

Tags

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena