Prima pagina

Banca Cras: bilancio positivo, si stringe il rapporto con il territorio

Si stringe il rapporto tra Banca Cras e le comunità dei territori di riferimento che rispondono alle attenzioni della banca concedendole ampia fiducia. La risposta di famiglie e aziende è un segno tangibile nel bilancio d’esercizio del 2014 approvato dall’assemblea dei soci: crescono raccolta complessiva (+10,6% sul 2013) e utile (+27% sul 2013) e salgono a quasi 500milioni di euro gli impieghi. Merito anche degli investimenti sostenuti per sviluppare nuove tecnologie e rendere la banca sempre più semplice e vicina ai propri clienti, nonché del proseguimento dell’attività nel campo dei servizi e prodotti personalizzati della banca tra cui quelli di Banca Cras Assicurazioni.

“Siamo sempre stati vicini alle imprese e alle famiglie sostenendo il territorio sotto l’aspetto economico e quello mutualistico – ha detto in assemblea il presidente Florio Faccendi – una presenza ed un’attenzione ancora più puntuale proprio nel momento di maggiore difficoltà per tutta l’economia”. Una presenza tangibile che nel 2014 ha visto sostenere l’attività di ben 235 associazioni di volontariato, iniziative culturali, associazioni sportive, scuole e istituzioni delle province di Siena, Grosseto e Livorno.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena