Prima pagina

Bagagli abbandonati ai giardini della Lizza, panico in città. Ma si è trattato di un falso allarme

Hanno creato il panico (il momento, si sa è quello che è) dei bagagli lasciati incustoditi su una panchina dei giardini della Lizza, a Siena, ma per fortuna si è trattato di un falso allarme. E’ successo ieri mattina, i carabinieri hanno ricevuto la segnalazione da un cittadino che richiedeva l’intervento dei militari dopo aver notato una valigia e un borsone su una panchina, non lontano dal tribunale.
Una volta sul posto, il mistero si è subito risolto: gli uomini dell’Arma sono stati avvicinati dai proprietari, due tunisini che lavorano in un’azienda agricola del Chianti da molti anni, che hanno spiegato di essersi momentaneamente allontanati per andare a prendere un appuntamento da un commercialista per la dichiarazione dei redditi, lasciando sulla panchina i propri bagagli.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena