Avventura a lieto fine per un turista: perde il portafoglio al ristorante, ma gli viene restituito
14 Giu, 2016
polizia pattuglia in centro

Ha perso il portafogli contenente oltre 1500 euro, dopo aver cenato in un tipico ristorante del centro di Siena, ma il titolare l’ha trovato e ha chiamato la Polizia.
Gli agenti delle Volanti della Questura, alle 23.00 circa, sono intervenuti in via Camollia presso l’esercizio, dove il responsabile ha consegnato loro quanto aveva ritrovato, riconoscendone la proprietà di un cliente, forestiero, che si era ormai allontanato.
Immediatamente i poliziotti si sono attivati nelle ricerche, effettuando prima degli accertamenti con la sala operativa, mediante il sistema di comunicazione informatizzata delle persone alloggiate, senza esito.
A quel punto, sono tornati in ufficio per svolgere delle ricerche più approfondite anche consultando la banca dati.
Da lì, in pochi minuti, sono riusciti a ricavare un numero di telefono al quale, in un primo momento, non rispondeva nessuno.
I poliziotti, però, non si sono persi d’animo e hanno insistito fino a quando dall’altra parte una voce assonnata ha risposto.
Grande è stata la sorpresa dell’uomo, quando ha capito che la Polizia lo stava chiamando per riconsegnargli il portafogli.
Il proprietario, un imprenditore del Nord Italia di 43 anni, non si era infatti accorto di averlo smarrito e una volta tornato nell’hotel dove alloggiava si era tranquillamente addormentato.
Gli agenti lo hanno quindi raggiunto, riconsegnandogli il portafogli intatto, come lo stesso ha confermato, e completo del denaro, dei documenti e delle carte di credito.