Prima pagina

Autopalio, edilizia scolastica e servizi associati nell’ultimo consiglio comunale di Monteriggioni

Svincolo dell’Autopalio, otto per mille per le scuole e servizi associati. Sono stati questi i temi principali di cui si è occupato l’ultimo Consiglio Comunale di Monteriggioni. In particolare sono state discusse la mozione del gruppo “Insieme per Monteriggioni” sulla viabilità dello svincolo Siena Nord e quella del gruppo “Monteriggioni Cinque Stelle” sulla destinazione dei fondi otto per mille all’edilizia scolastica, oltre alle proroghe dei servizi di Polizia Municipale e Suap con il Comune di Castellina in Chianti.

Svincolo Siena Nord. Il consiglio si è aperto con l’illustrazione della mozione del gruppo “Insieme per Monteriggioni” da parte del consigliere Leonardo Casaletti sullo svincolo Siena Nord dell’Autopalio. “La mozione – ha spiegato Casaletti – intende impegnare Sindaco e giunta su tre punti: il mantenimento di via Toscana alla funzione di rampa di accesso all’Auopalio; mantenimento del doppio punto di accesso alla frazione di Belverde; ad individuare in tempi ragionevoli soluzioni alternative a quelle del progetto in essere atte a garantire lo snellimento del traffico nella zona adiacente alla frazione di Belverde al fine di non incrementare l’inquinamento atmosferico e acustico”. “Il progetto – ha aggiunto il consigliere – è mal pensato e mal realizzato. Al contrario della precedente amministrazione, questa volta osserviamo la volontà di confrontarsi. E’ apprezzabile l’impegno formale già assunto dal sindaco su alcuni punti fondamentali per la vivibilità, visto che la situazione in essere è al momento drammatica”. Aperta la discussione sulla mozione è intervenuto il capogruppo di “Centrosinistra per Monteriggioni” Paola Buti. “Il progetto parte nel 2001 – ha detto Buti – Monteriggioni si trova a dover gestire un intervento che non è pienamente nelle mani del nostro comune. Abbiamo la volontà di migliorare la situazione, faremo di tutto in questi cinque anni. Il progetto è in fase avanzata, sono stati stanziati due milioni e seicentomila euro, ad oggi non esistono margini per cambiare il progetto stesso. Gli impegni contenuti nella mozione sono stati già assunti da tempo, adesso è importante monitorare costantemente la situazione e rimanere vicini ai cittadini per provare a migliorare la situazione”. E’ intervenuto nella discussione anche il sindaco Raffaella Senesi. “Occorre un tavolo istituzionale per una soluzione repentina delle problematiche che investono su tutta la zona. Dal mio punto di vista ribadisco alcuni punti che ho già ripetuto più volte, anche alla popolazione di Belverde. Rimarranno due ingressi alla frazione e valuteremo quanto prima la possibilità di effettuare uno studio con l’Arpat per l’impatto acustico e ambientale, sparirà l’incrocio a raso, pericoloso per la sicurezza”. “Da parte del nostro Comune – ha sottolineato Senesi – l’impegno è massimo e costante. Siamo inoltre a completa disposizione dei cittadini per esigenze, risposte e questioni. Per quanto riguarda le competenze della nostra amministrazione i lavori da ultimare sono pochi e riguardano sostanzialmente il tratto di viale Sardegna e il ponte”. Al termine della discussione la mozione è stata messa in votazione e respinta con otto voti contrari e tre favorevoli.

Fondi otto per mille. E’ stata poi discussa la mozione presentata dal gruppo “Monteriggioni Cinque stelle” sui fondi 8 x 1000 destinati ad edilizia scolastica. Nella mozione, illustrata dal consigliere Patrizia Ciocchi, si chiedeva di provare ad accedere ai fondi. “Chiediamo al comune – ha spiegato Ciocchi – di partecipare con la presentazioni di progetti, come si evince dalla domanda di accesso, derivata da un emendamento alla legge di stabilità”. Il sindaco Raffaella Senesi ha spiegato che “per accedere a tali fondi è necessario un progetto, da presentare entro fine settembre. In questo momento le scuole del Comune non hanno bisogno di migliorie e non ci sono dunque progetti in cantiere da presentare, oltretutto in tempi così stretti. Tuttavia l’argomento della mozione è di particolare interesse per la comunità, tanto che come amministrazione monitoriamo costantemente gli edifici scolastici e siamo attivi per valutare la possibilità di partecipare a fondi per il miglioramento delle nostre strutture. Abbiamo per esempio da poco concluso l’efficientamento energetico della scuola media”. Dopo una breve sospensione e una breve conferenza dei capigruppo, la mozione è stata emendata con l’impegno a Sindaco e giunta “a presentare i probabili progetti relativi all’edilizia scolastica, se non urgenti, nel prossimo bando utile”. La mozione è stata approvata all’unanimità.

Proroga dei servizi associati. Infine il consiglio Comunale di Monteriggioni si è occupato delle proroghe dei servizi associati di Polizia Municipale e Sportello Unico per le Attività Produttive con il Comune di Castellina in Chianti fino al 31 dicembre. Il consiglio ha approvato entrambe le proroghe all’unanimità per quanto riguarda il servizio di Polizia Municipale e con dieci voti favorevoli e un astenuto per quanto riguarda il Suap.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena