Prima pagina

Aumentano i visitatori nei musei e gli spettatori a teatro. Vedovelli: “A Siena c’è voglia di cultura”

Chi l’ha detto che i giovani sono ignoranti? Certo saranno maniaci di facebook e dei giochi elettronici ma anche di teatro, musica e cinema. La cultura insomma tira, e lo dimostrano i dati delle presenze nei luoghi d’arte senesi. Sia i biglietti venduti delle varie rassegne del teatro dei Rinnovati che quelli per il Santa Maria della Scala sono in sensibile aumento. “Tanto per fare un esempio – ha detto l’assessore alla cultura Massimo Vedovelli che ha reso noto i dati nell’intervista su Are – al Santa Maria negli ultimi 2 mesi c’è stato l’aumento del 50 per cento dei visitatori, la stagione teatrale dell’anno scorso è stata la più frequentata e quest’anno c’è stato addirittura un aumento di più di 100 abbonamenti. Si capisce che c’è voglia di cultura e per questo abbiamo differenziato le proposte con le rassegne dedicate al teatro sperimentale, per bambini, concerti ecc. che hanno avuto ben 14 mila spettatori. Altro dato importante è quello che riguarda il teatro per l’infanzia che ha visto la presenza di 3.300 bambini. Che ci sia voglia di cultura si capisce anche dal fermento culturale locale: alle compagnie senesi stiamo per consegnare uno spazio dove fare spettacoli. Stiamo infatti per procedere alla stipula con Sienambiente per l’utilizzo dell’auditorium nella loro sede, uno spazio che consentirà di organizzare spettacoli e fare scuola di teatro”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena