Calcio

Atzori dopo l’amichevole a Colle: “Un altro passo avanti, ma rimaniamo con i piedi per terra”

Gol e progressi per la Robur, che ieri sera ha demolito la Colligiana a domicilio per 5-1 (reti di Burrai su rigore, Masullo, doppio Libertazzi e Yamga). Un test utile a entrare in condizione in vista dell’impegno del 30 agosto in Coppa Italia Lega Pro (Lupa Roma ospite al Franchi): “Abbiamo fatto un altro passo avanti – dichiara il tecnico Atzori ai microfoni di Antenna Radio Esse – anche se le partite ufficiali saranno tutta un’altra cosa. Oggi ho dato minutaggio a chi ne aveva più bisogno, come Masullo e Mendicino. Mercato? Sono molto contento di questa rosa, è il giusto mix tra giovani e ‘vecchi’. Credo che la società si sia mossa bene. Condizione? Siamo al 60-70%, tutto procede come da programma. Contiamo di essere pronti per il campionato” (al via il 6 settembre, ndr).

Tra i giocatori ha parlato Giorgio La Vista, uno dei leader del gruppo vista la sua esperienza: “Se sono qua devo tutto a Daniele Portanova, che per me è come un fratello. La partita? È stato un buon test, continuiamo su questa strada. Responsabilità? Non mi tiro indietro, sono qui per il bene del Siena”. In casa Colligiana il patron Massimo Rugi si è detto soddisfatto soprattutto per il primo tempo dei biancorossi, “disputato alla pari con il Siena. La Robur è un’ottima squadra che sarà protagonista anche nel campionato di Lega Pro”.

Giovanni Marrucci

ASCOLTA LE INTERVISTE

Il mister Gianluca Atzori

Giorgio La Vista

Il patron della Colligiana Rugi

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena