“Atto terroristico che non ha nulla a che fare con Allah”
8 Gen, 2015
logo_are_6_trasp

Dura condanna dell’Imam di Perugia e Colle Vald’Elsa, Abdel Qader Mohamed ai fatti parigini pronunciata dai microfoni di  Antenna Radio Esse. “E’ un atto terroristico che non ha niente a che fare con Allah – ha detto – queste sono persone cariche d’odio che noi condanniamo. Sfruttano la religione per i loro interessi, non devono essere considerati musulmani”. L’Imam definisce la strage nella redazione del giornale satirico francese un atto diabolico prodotto da persone possedute dal diavolo e  rigetta ogni legame tra l’Islam ed i terroristi che hanno compiuto la strage. “Stiamo rivivendo l’atmosfera dell1 settembre, ma deve essere chiaro che l’atto di pochi estremisti non può mettere in discussione la nostra religione. Purtroppo a livello comunicativo non abbiamo spazi per parlare dell’Islam buono che parla di rispettare il prossimo anche se ti danneggia”. Si teme che l’episodio risvegli   “Stiamo lavorando per l’integrazione insieme ai fratelli cristiani, ma anche con i laici e di altre religioni con l’obiettivo di vivere tutti insieme in pace rispettando l’uno e l’altro”.