Assemblea Mps approva l’aumento di capitale e nomina Falciai nuovo presidente
24 Nov, 2016
alessandro_falciai

L’Assemblea di Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A., riunitasi oggi a Siena sotto la presidenza di Massimo Tononi, ha approvato nella seduta straordinaria con il 96,13% di voti favorevoli di attribuire al Consiglio di Amministrazione la delega ai sensi dell’art. 2443 del codice civile per aumentare a pagamento in denaro, anche in via scindibile, in una o più volte e per singole tranche, il capitale sociale, con esclusione o limitazione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441, comma 5, del codice civile per un importo massimo complessivo di 5 miliardi di euro comprensivo dell’eventuale sovrapprezzo. Nella stessa seduta straordinaria, oltre all’operazione di raggruppamento delle azioni ordinarie, l’Assemblea ha approvato la situazione patrimoniale al 30 settembre 2016 e la proposta di riduzione del capitale sociale a copertura delle perdite pregresse e delle perdite risultanti dalla situazione patrimoniale al 30 settembre 2016. Nella parte ordinaria l’Assemblea ha nominato Alessandro Falciai, già nel Cda della Banca dall’aprile 2015, come Presidente della Banca e ha nominato Massimo Egidi nuovo componente del Consiglio di Amministrazione, in qualità di amministratore indipendente. Inoltre l’Assemblea ordinaria ha deliberato la nomina di Marco Morelli quale membro del Consiglio di Amministrazione. L’Assemblea ordinaria, infine, ha approvato l’adozione dei provvedimenti relativi: (a) all’imputazione del sovrapprezzo che andrà ad originarsi a seguito dell’esercizio della delega e conseguente esecuzione dell’aumento di capitale; (b) alla distribuzione in natura della riserva sovrapprezzo, una volta costituitasi in conseguenza dell’esecuzione di quanto deliberato alla precedente lettera (a) mediante assegnazione agli Azionisti della Banca di titoli rappresentativi di junior notes rivenienti dalla cartolarizzazione di crediti in sofferenza.