“Aspettando la Bardot” ha vinto il Terra di Siena International Film Festival
1 Ott, 2018
Maria Pia Corbelli, Luigi De Mossi, Stefania Sandrelli

La cerimonia di premiazione della ventiduesima edizione del Terra di Siena International Film Festival, svoltasi nella sala dei concerti dell’Accademia Musicale Chigiana, condotta dall’ideatrice del Festival Maria Pia Corbelli e dal Direttore Artistico Antonio Flamini, ha visto trionfare come miglior film “Aspettando la Bardot” opera prima di Marco Cervelli che si è aggiudicato il prestigioso SANESE D’ORO.

Il premio è stato assegnato dalla giuria composta dai giovani studenti delle Università di Siena presieduta dalla regista Roberta Torre.

Gli altri premi, consegnati dal sindaco di Siena Luigi De Mossi, sono stati i seguenti.

TARGA CITTA’ DI SIENA a Francesca Inaudi che si aggiudica anche il PREMIO MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA per il film Stato di Ebbrezza (tratto da una storia vera dell’attrice di Zelig Maria Rossi); PREMIO SEGUSO AWARD alla carriera internazionale all’attore Britannico Vincent Riotta; PREMIO ALLA CARRIERA a Stefania Sandrelli; PREMIO DELLA CRITICA, la cui giuria era presieduta da Daniele Pitteri a The Strange sound of Happines di Diego Pascal Panarello; PREMIO MIGLIOR REGISTA INTERNAZIONALE a Julia Butler per il film Slepaway mentre la produttrice Valentina Castellani Quinn ritira premio  per il MIGLIOR DOCUMENTARIO STRANIERO che va al film Augie.

Nel corso della premiazione è stato consegnato, inoltre, il premio come PERSONAGGIO DELL’ANNO al campione del mondo Paolo Rossi, per la sua interpretazione nel documentario sulla sua vita.