Home Slide Show

Asciano saluta il Carnevale con il “Testamento di Meio”

Un pomeriggio all’insegna del ritmo latino per l’ultimo appuntamento con il Carnevale di Asciano dedicato al Testamento di Meio. Domenica 7 febbraio, l’ultima di Carnevale, nel paese del Garbo si celebra come da tradizione il funerale del ciabattino ascianese vissuto alcuni secoli fa e la lettura del suo irriverente testamento. La festa, giunta alla 43esima edizione, è promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco e con tutte le realtà del territorio. L’attesa è tutta per le 18 quando, tra corso Matteotti e Piazza della Basilica si svolgerà il funerale di Meio dando fuoco al suo fantoccio, a cui seguirà la lettura del Testamento, un testo satirico che mette alla berlina le persone più in vista del paese, scritto in ottave, sestine e quartine.

La giornata si aprirà invece alle ore 12 con “L’aperitivo di Meio” in Piazza Garibaldi e l’intrattenimento musicale di Asciano Canta. Alle ore 15 apertura della Città del Carnevale con Meio e la Brigata Spendereccia. Tutto il pomeriggio sarà accompagnato dalla grande allegria della musica dei Latinando e i Carioca Dance Ballet. Durante la giornata, presentata da Marion Venturini, ci sarà la premiazione della maschera più bella di tutto il Carnevale 2016.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena