Asciano per Norcia, il tartufo bianco delle crete senesi per la ricostruzione
15 Nov, 2016
tartufo-bianco

Il tartufo, frutto della terra che unisce in un ponte ideale Asciano (Siena) e Norcia (Perugia), diventa oggi simbolo di solidarietà per la ricostruzione dopo il terremoto. Una serie di iniziative di beneficenza e una cena per la raccolta fondi da destinare alla città umbra colpita dal sisma caratterizzeranno la Mostra Mercato di Asciano dedicata al Tartufo Bianco delle Crete Senesi in programma dall’8 all’11 dicembre. «Vogliamo in questo modo partecipare alla ricostruzione di una città duramente colpita dal terremoto non solo nei suoi simboli architettonici, artistici e religiosi ma anche nel suo tessuto economico e sociale – sottolinea il sindaco di Asciano Paolo Bonari -. Il tartufo non è l’unico “simbolo” che ci unisce; Norcia è la città natale di San Benedetto mentre il simbolo stesso di Asciano è la splendida Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, Casa madre dell’Ordine dei Benedettini Olivetani». Il primo cittadino ascianese ha scritto al sindaco di Norcia Nicola Alemanno mettendo a disposizione l’intera manifestazione ascianese per la raccolta dei fondi destinati alla ricostruzione ed offrendo inoltre volontari, mezzi ed attrezzature per l’organizzazione e la realizzazione della manifestazione Nero Norcia, Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Nero Pregiato di Norcia, quando la Città umbra si sentirà pronta a ripartire.

Le iniziative di beneficenza si articoleranno nella 4 giorni di Asciano organizzata dall’Amministrazione Comunale, la Pro Loco e l’Associazione Tartufai del Garbo dedicata al tartufo bianco delle Crete Senesi con appuntamenti enogastronomici, approfondimenti storici e culturali, convegni, degustazioni, escursioni e momenti ludici dedicati al diamante bianco.

Norcia sarà protagonista già nella giornata inaugurale, giovedì 8 dicembre, quando alle 20,00 si terrà alle Scuderie del Granduca di Asciano, una grande cena di beneficienza (info e prenotazioni 0577 719101 – 0577 719273 – 338 1957651 – info@comune.asciano.siena.it).

Programma completo della manifestazione su www.ascianoturismo.it/tartufo-bianco