Ascheri nuovo presidente della Biblioteca. “La discriminante per gli autori sarà la qualità, non le idee politiche”
3 Ott, 2018
raffaele ascheri

Raffaele Ascheri, insegnante di scuola media, noto in città per la sua attività di blogger (L’Eretico) e per la pubblicazione di libri piuttosto scomodi sulle vicende senesi, è stato nominato dal sindaco De Mossi nuovo presidente della biblioteca comunale degli Intronati. Ai microfoni di Antenna Radio Esse ha raccontato i suoi progetti: “Non c’è nessuna idea di rivoluzionare, perchè la biblioteca in linea di massima ha funzionato in questi anni. Mi piacerebbe qualche integrazione nell’offerta culturale, come aperture alla musica e al cinema di qualità.  Alle spalle non ho nessun partito politico – ha aggiunto -, ho solo me stesso e, almeno per ora, la fiducia del sindaco. E questa credo che sia una garanzia. Una cosa posso assicurare: con me presidente in Biblioteca non sarà discriminato nessun autore per le sue idee poltiche, guarderò solo alla qualità”

Ascolta l’intervista