ArteSiena prosegue con “Mysterious Distance”, la mostra di Margit Platny
18 Set, 2018
mostra platny2

 

La rassegna ArteSiena 2018 presenta la mostra “Mysterous Distance” di Margit Platny alla Galleria Cesare Olmastroni di Palazzo Patrizi (via di Città, 75) dal 20 settembre all’8 ottobre, con una selezione di opere che propongono al pubblico la coesistenza tra gli uomini e gli animali e la loro relazione a cui l’artista si ispira per generare emozioni.

Platny si è laureata in pittura all’Accademia delle Belle Arti di Vienna e dal 1998 vive e lavora in provincia di Siena.

Le sue ultime personali sono: nel 2017 alla Galleria Palazzo Pretorio di Casole d’Elsa con “Windows in the sky”; nel 2016 “What we see we believe” alla Galleria Sala della Cancelleria a S. Gimignano; sempre nel 2016 “Milk and Honey”, Bien Vivre, a Siena; nel 2015 “Nobody said it was easy”, nella Sala Dante Alighieri a Monteriggioni; tre mostre a S. Gimignano, nel 2014 “Show me where you live” nella Galleria Sala della Cultura, nel 2013 “Guardians” e nel 2012 “Big shots. Große Tiere” nella Galleria Sala della Cancelleria.  

L’intenzione dell’artista è di <<mettere in dubbio la filosofia antropocentrica catturando l’anima degli animali e dando una voce a coloro che sono senza voce, per portare l’osservatore in un mondo dove gli animali parlano per se stessi della loro condizione e della nostra relazione con il mondo>>.

L’esposizione, a ingresso libero, visitabile ogni giorno dalle 15.30 alle 18.30, sarà