Arriva in tutta fretta al pronto soccorso di Campostaggia e partorisce una bambina
21 Giu, 2019
partorisce a Campostaggia

Fiocco rosa al pronto soccorso dell’ospedale Alta Valdelsa di Campostaggia. Mercoledì 19 giugno, intorno alle ore 19.50, i locali che di solito ospitano i casi più gravi si sono trasformati in una sala parto e hanno visto venire al mondo Chiara, una bellissima bambina di 3 chili e 240 grammi, con tanta fretta di nascere e di scoprire la vita.

La mamma della piccola è arrivata in tutta fretta in pronto soccorso, accompagnata dal marito, dove in pochi attimi il lieto evento ha emozionato tutti: il personale che ha risposto all’urgenza in modo tempestivo e le persone in sala di attesa, per lo più anziane.

I professionisti sono intervenuti nella camera calda dove hanno posizionato la donna su una barella, che è stata immediatamente trasportata all’interno del box codice rosso in cui, pochi minuti dopo, assistita da medici e infermieri del pronto soccorso, ha dato alla luce una bellissima bambina. Successivamente è giunto il personale dell’ostetricia ginecologia per trasferire in reparto la neomamma e la bambina, che stanno bene.

Questo lieto evento ha suscitato sentimenti di profonda emozione e incontenibile gioia in tutto il personale presente, che quotidianamente si trova a gestire situazioni con vario grado di criticità.

La coppia, protagonista di questo lieto evento, vive a Tavarnelle Val di Pesa, ed ha cinque figli compresa la piccola Chiara, tutti nati all’ospedale di Poggibonsi, considerato ormai “un pezzo della loro famiglia”. Alla bambina e ai genitori di Chiara, che ringraziano dell’assistenza ricevuta, le felicitazioni della direzione aziendale dell’Ausl Toscana sud est a nome di tutti gli operatori di Campostaggia.