La Robur risorge nel finale: rimonta tre reti per un ottimo pareggio nel derby
3 Feb, 2019
arezzo_robur

AREZZO-SIENA 3-3
AREZZO (4-3-1-2): Pelagotti; Luciani, Pelagatti, Pinto, Sala; Foglia, Salifu, Buglio (70′ Remedi); Serrotti; Cutolo (62′ Rolando), Brunori. A disposizione: Bertozzi, Zappella, Sereni, Burzigotti, Borghini, Remedi, Basit, Benucci, Belloni, Persano, Rolando, Butic. All. Dal Canto.

SIENA (4-3-1-2): Contini; Pedrelli, Rossi, D’Ambrosio, Zanon; Bulevardi, Arrigoni, Vassallo (46′ Aramu); Di Livio; Gliozzi (57′ Guberti), Fabbro. A disposizione: Melgrati, Varga, Imperiale, Guberti, Cesarini, Romagnoli, Gerli, Aramu, Sbrissa, Cianci, Esposito, Chiossi. All. Mignani.

ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina (Mansi-Parrella)

MARCATORI: 22′ Serrotti (A) 34′ Cutolo (A) 65′ Rolando (A) 85′ rig. e 89′ rig. Guberti (S) 91′ Arrigoni (S)
AMMONITI: Vassallo, Aramu (S) Brunori, Buglio (A)

Big match nel derby tra Arezzo e Siena. Gli amaranto sono reduci dalla vittoria esterna di Arzachena, mentre i bianconeri dal pareggio pirotecnico col Pontedera.

PRIMO TEMPO

Arezzo in tenuta amaranto, Siena in maglia bianconera

Ha inizio la sfida con pallone calciato

1′: verticalizzazione di Serrotti per Brunori che con un diagonale impegna Contini che respinge il pallone

4′: lancio di Vassallo in direzione di Fabbro che però non aggancia

6′: conclusione dal limite di Cutolo che non inquadra lo specchio della porta

8′: tiro-cross dalla sinistra di Vassallo neutralizzato a terra da Pelagotti

10′: destro di Brunori murato con il corpo da Rossi

13′: spiovente nel mezzo di Fabbro che non trova nessuno in agguato

15′: ripartenza aretina con Cutolo, che però viene fermato da D’Ambrosio

16′: sul fronte opposto conclusione ravvicinata di Gliozzi e miracolo di Pelagotti che salva

18′: calcio di punizione dal limite per i bianconeri: il destro a giro di Arrigoni viene allontanto da Brunori

20′: tiro ravvicinato di Fabbro rimpallato sul fondo da Pelagatti

22′: AREZZO IN VANTAGGIO. Uno due tra Buglio e Serrotti con quest’ultimo che con un diagonale rasoterra batte Contini

24′: tentativo dalla distanza di Arrigoni che sfiora il palo alla destra del portiere

27′: colpo di testa all’indietro di Pelagatti sulla corsa di Di Livio

29′: corner per la Robur: traversone nel mezzo di Arrigoni per l’incornata di Rossi che manda il pallone alto

32′: percussione centrale di Cutolo che calcia sul fondo

34′: RADDOPPIO AREZZO. Lancio in profondità di sALA per Cutolo che tutto solo fredda Contini con un pallonetto

36′: assist di Fabbro per Bulevardi che viene anticipato da Pinto

38′: sinistro a giro di Cutolo facile preda dell’estremo difensore bianconero

41′: fendente di Cutolo per il colpo di testa di Buglio che termina a lato

43′: viene chiuso in tackle Gliozzi da Pelagatti

45′: senza recupero duplice fischio dell’arbitro. Parziale: Arezzo-Siena 2-0

SECONDO TEMPO

Squadre di nuovo in campo. Stessi effettivi nell’Arezzo, mentre nel Siena dentro Aramu al posto di Vassallo

47 minuto: percussione di Aramu che però viene chiuso in tackle da Sala

49′: spiovente nel mezzo di Zanon, allontanato dalla difesa

51′: diagonale dal limite di Brunori che sibila sul fondo

54′: tiro dalla bandierina per i padroni di casa: nel mezzo Cutolo, spazza Rossi

57′: secondo innesto per i bianconeri con Guberti che rileva Gliozzi

59′: cross basso di Di Livio per Pedrelli che perde l’attimo per la conclusione

61′: bolide di Guberti dal limite murato da Pinto

63′: conclusione di Guberti da posizione defilata che sfiora l’incrocio dei pali

65′: TRIS DELL’AREZZO. Incredibile svarione di Di Livio a metà campo, ne approfitta il neo-entrato Rolando che si porta avanti il pallone e trafigge Contini

67′: spiovente nel mezzo di Aramu per lo stacco di testa di Fabbro e autentico miracolo di Pelagotti che si rifugia in calcio d’angolo

69′: progressione di Fabbro che viene fermato

71′: corner per il Siena: traversone di Arrigoni, non aggancia Fabbro da buona posizione

73′: doppia sostituzione per i bianconeri: dentro Cesarini e Cianci per Di Livio e Fabbro

76′: poche idee per la Robur, controlla l’ampio risultato l’Arezzo

78′: tocco di Guberti per il sinistro di prima intenzione di Aramu disinnescato da Pelagotti

81′: sventagliata di Arrigoni per Cianci: niente di fatto

83′: calcio d’angolo per i bianconeri: stacco di Rossi e tocco di mano di un giocatore aretino

84′: calcio di rigore per il Siena

85′: ACCORCIA LE DISTANZE LA ROBUR. Dal dischetto Guberti spiazza Pelagotti e trova la rete della bandiera

86′: fuori uno zoppicante Cesarini sostituito da Gerli

88′: altro penalty per il Siena: atterrato all’interno dei 16 metri Aramu

89′: GOL DEL SIENA, CHE TORNA A SPERARE! Ancora Guberti dal dischetto trafigge Pelagotti e riporta i bianconeri sulla speranza

90′: quattro minuti di extratime

91′: GOOOOOOOOOOL DELLA ROBUR, INCREDIBILE 3-3!!!!! Finale pazzesco: spiovente di Pedrelli, si inserisce Arrigoni che con una staffilata pareggia i conti

93′: adesso prova a vincerla una Robur completamente trasformata dall’ingresso di Guberti

94′: fischio conclusivo, rimonta pazzesca della Robur che rimonta tre reti in sei minuti. Finale: Arezzo-Siena 3-3