Prima pagina

Appello a Renzi per salvare l’Enoteca Italiana

Tre ex amministratori dell’Ente Vini sono i firmatari di un appello al premier Renzi ed al ministro delle politiche agricole per chiedere il salvataggio dell’Enoteca. Flavio Tattarini, Riccardo Margheriti e Pasquale Di Lena hanno scritto una lettera ai vertici romani in cui ricordano il ruolo che Ente Vini ha avuto nella promozione del vino nel mondo e della necessità, pur coscienti delle necessarie restrizioni, di attuare un piano per mantenerlo in vita.

Flavio Tattarini
Flavio Tattarini

“Con grande dispiacere e rammarico seguo questa vicenda – ha detto ai microfoni di Antenna Radio Esse Flavio Tattarini -. Conoscendo il valore dell’Enoteca Italiana come punta di diamante del made in Italy in Europa e nel mondo, credo sia opportuno un intervento per salvarla visto che negli anni ha sviluppato la cultura del vino e contribuito all’internazionalizzazione del prodotto italiano per eccellenza. Mi auguro si trovi la strada per mantenere in vita l”Enoteca e successivamente prevedere un piano di rilancio. Per questo ci rivolgiamo al presidente del consiglio e dal ministro competente perchè l’Ente ha sempre avuto il sostegno dal governo per il suo ruolo di promozione, ed è vissuta grazie a tanti progetti fatti con la regione Toscana, e varie altre regioni italiane interessate alla produzione vinicola. Ci aspettiamo che il ministero non lasci deperire uno strumento come questo. Capiamo che per il periodo di crisi si debba tagliare, razionalizzare, ridurre, ma i punti di qualità non possono essere abbandonati”

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena