Prima pagina

Apertura della nuova filiale ChiantiBanca a Montalcino: un battesimo alla presenza di tantissime persone

Sono intervenuti in moltissimi al taglio del nastro della sede realizzata nella “Vecchia Oliviera”, all’ingresso del paese

Un taglio del nastro atteso da molti, tanto che la presenza all’inaugurazione della filiale di ChiantiBanca a Montalcino, avvenuta venerdì 23 ottobre, è stata davvero massiccia.

Realizzata nei locali della Cooperativa La Spiga, più nota a Montalcino come la “Vecchia Oliviera”, è stata salutata dal sindaco Silvio Franceschelli con grande entusiasmo.

“Perché rappresenta un presidio importante per un operatore bancario che siamo sicuri avrà successo – ha sottolineato il primo cittadino – E perché è andata a sanare una situazione, quella della “Vecchia Oliviera”, che destava ben più di una preoccupazione”.

La filiale è andata infatti a ristrutturare copletamente un immobile sul quale i segni del tempo avevano lasciato una traccia importante: è così nato un importante presidio territoriale di ChiantiBanca, un luogo concreto da mettere a disposizione di soci e clienti nel sud della provincia senese.

In un’area di grande pregio della Toscana, confermando una volta di più la vocazione regionale di ChiantiBanca.

Benedetta da don Silvio e don Pierino, la filiale è stata inaugurata alla presenza del presidente di ChiantiBanca Claudio Corsi, del vicepresidente vicario Stefano Mecocci, del direttore generale Andrea Bianchi. Particolarmente emozionato anche per le sue origini ilcinesi.

Venerdì 6 novembre un altro taglio del nastro in provincia di Siena: sarà infatti il turno di quella di Colle Val d’Elsa, che riunisce in sé le attuali filiali di Colle e Gracciano in un’unica grande location facilmente raggiungibile e con ampio parcheggio.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena