Prima pagina

Anziano con problemi di memoria si perde, la Polizia di Siena lo riporta a casa

Si era perso ed in stato confusionale ha cercato aiuto in Questura, a Siena.
Un uomo di 81 anni con problemi di memoria e privo di documenti, dopo aver vagato per la città senza meta, ha fortunatamente trovato la Polizia.
L’unica cosa che ha saputo dire agli agenti, in servizio all’Ufficio Denunce, è stata una via ed un numero civico.
I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico non si sono, però, persi d’animo e immediatamente si sono attivati per ricercare i suoi familiari, raccogliendo tutti gli elementi utili ad identificare l’anziano.
I poliziotti di Quartiere hanno, quindi, provato ad accompagnarlo in quella via, del centro storico della città, che aveva citato e, lì, un vicino di casa l’ha riconosciuto.
Così sono riusciti a farsi dare le chiavi, da lui stesso custodite in tasca, ed insieme sono entrati nella sua abitazione.
All’interno dell’appartamento tenuto in perfetto ordine, hanno trovato i suoi documenti e anche se con qualche difficoltà hanno cercato di tranquillizzarlo.
Una volta identificato, i colleghi della Questura sono riusciti a rintracciare il nipote, che ha confermato che lo zio soffriva di vuoti di memoria.
L’anziano, che si è dichiarato convinto di voler vivere da solo è stato quindi riaffidato al familiare.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena