Antonio Ponte ad Are: “Le scelte di Atzori non sono state quelle giuste”
23 Nov, 2015
ponte conferanza stampa (foto siena club fedelissimi)

Ha parlato il presidente della Robur Siena Antonio Ponte ai microfoni di Andrea Coscetti e Alessandro Pagliai nel corso del consueto appuntamento settimanale con “La Tribù del Calcio”. La prima riflessione torna sul pareggio del Rastrello contro l’Arezzo: “C’è delusione, ovviamente. Personalmente ritengo che la gara potesse essere gestita in un altro modo. Il mister ha però preferito coprirsi con l’inserimento di due difensori dopo l’espulsione di Celiento. Con Atzori ho un ottimo rapporto, ma posso avere comunque opinioni diverse rispetto alle sue. La prossima gara, in trasferta con il Teramo, è importante e sono sicuro che i ragazzi la affronteranno col massimo impegno”. Una commento anche sulla decisione di anticipare la gara casalinga contro L’Aquila, inizialmente in programma nel weekend del 5-6 dicembre, alla serata del 4 a causa del Mercato del Campo: “Abbiamo fatto tutto il possibile per cercare una soluzione che andasse bene ai tifosi. L’alternativa era giocare lunedì 7 all’ora di pranzo, un’opzione impossibile anche solo da concepire”.

 

Andrea Coscetti