Ancora vigneti distrutti dai cinghiali, la Cia spinge per l’utilizzo di recinzioni fisse
12 Set, 2018
vigneto Orcia

Ancora vigneti distrutti dai cinghiali e questa situazione, da anni, è diventata una vera e propria emergenza nel nostro territorio. Ormai per gli agricoltori l’unico tentativo efficace per salvare i terreni e la vendemmia è l’utilizzo di recinzioni fisse, anche se in alcune zone ci sono divieti in atto. Lo sfogo del presidente di Cia Siena, Valentino Berni.