Ancora terremoto in centro Italia, scosse avvertite anche in provincia di Siena. Scuole chiuse a Chiusi
18 Gen, 2017
Juri Bettollini sindaco Chiusi

Sono state avvertite nettamente anche in diverse zone della Toscana, compresa la provincia di Siena, le scosse di terremoto verificatesi stamani nel centro Italia. Una scossa di magnitudo 5.3 è stata registrata intorno alle 10.30. Secondo le prime stime dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), il sisma è avvenuto tra L’Aquila e Rieti a una profondità di 10 km. Altre due scosse si sono verificate intorno alle 11.15 e alle 11.25. Non si hanno al momento informazioni di danni a persone o cose in Toscana, ma a Chiusi, per esempio, dato che il terremoto si è sentito distintamente e si è diffusa la paura, il sindaco Juri Bettollini ha emesso un’ordinanza di chiusura delle scuole. Lo comunica lui stesso tramite un post pubblicato sulla sua pagina Facebook: “In seguito alla scossa di terremoto avvertita con energia anche a Chiusi, Abbiamo emesso ordinanza di chiusura delle scuole, condivisa con presidi in maniera tale che le segreterie dei plessi possano avvertire le famiglie. Non vi allarmate, ma la decisione avviene esclusivamente a scopo precauzionale.
Vi chiedo di darci una mano. Chi può faccia un salto a prendere i propri figli. I pulmini comunali si stanno comunque attivando per garantire il sevizio. Grazie per la collaborazione”.