Prima pagina

Ancora furti: colpi a Castellina Scalo e alla scuola di Castelnuovo Berardenga

Ancora un altro furto in una stagione che non sembra trovare pace su questo versante. L’ennesimo è avvenuto stanotte a Castelnuovo Berardenga. A farne le spese la scuola primaria del paese dalla quale sono stati portati via alcuni computer. Un gesto che ha comportato per l’istituto un danno economico di circa 400-500 auro. Dei pc portati via dai ladri solamente uno era funzionante, con un danno economico quindi minore per la scuola ma lo sconcerto resta comunque grande, come emerge dalle parole scritte su Facebook dal sindaco Fabrizio Nepi. Sopratutto perché vittima dei delinquenti è stata la scuola. “Rubare in una scuola – scrive il sindaco – oltre ad essere un gesto delinquenziale è un gesto che va contro ogni morale, contro ogni senso di civiltà”. L’ufficio tecnico del comune è, inoltre, a lavoro per cambiare le serrature di tutte le porte della scuola poiché è stata rilevata proprio la mancanza di una delle chiavi. Una misura precauzionale messa in atto al fine di evitare altri spiacevoli episodi di questo tipo. Il furto di stanotte, purtroppo, segue ad un altro avvenuto ieri pomeriggio a Castellina Scalo, nel comune di Monteriggioni dove i ladri hanno fatto razzia in un appartamento. Una situazione che ha portato all’esasperazione gli abitanti della zona, travolta da un’ondata di furti che dura ormai da tempo e che rappresenta un fenomeno difficilmente arginabile che mantiene la popolazione in un continuo stato di allerta e che ha spinto i residenti ad avviare una raccolta di firme per chiedere l’installazione di telecamere per la video sorveglianza della zona.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena