Prima pagina

“Anche la Selva è favorevole alle telecamere”

Domenica di pulizie per i contradaioli della Selva che armati di spazzole e detergenti hanno ripulito i muri ed i portoni imbrattati dalle scritte dei vandali. “Una quindicina di selvaioli – ha raccontato ad Are il priore Stefano Marini – si sono rimboccati le maniche e hanno coperto le scritte fatte nel vicolo delle Carrozze, una delle zone più suggestive della città però appartata e poco frequentata soprattutto la notte e quindi preda di balordi. Purtroppo negli ultimi mesi si sono registrati episodi del genere in varie zone della città, se vi fosse un progetto di istallazione di un sistema di telecamere come contrade lo appoggeremo perchè potrebbero essere un deterrente”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena