Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

All’Università di Siena si celebrano i 60 anni dalla storica sentenza 33/1960 della Corte costituzionale che per prima in Italia riconobbe alle donne il diritto di partecipare ai concorsi pubblici

Nel sessantesimo anniversario della storica sentenza n.33/1960 della Corte costituzionale, che per prima in Italia riconobbe alle donne il diritto di partecipare ai concorsi pubblici, giovedì 15 aprile il Gruppo di ricerca e formazione sul diritto pubblico europeo e comparato (Dipec) dell’Università di Siena, in collaborazione con il Tribunale elettorale del potere giudiziario della federazione del Messico e la Rete per la parità, organizza un incontro dal titolo “El acceso de las mujeres a las instituciones políticas”.

L’evento, dalle ore 18 è promosso nell’ambito delle celebrazioni di questo anniversario organizzate dal Comitato 603360, al quale aderisce anche l’Ateneo senese, e “sarà l’occasione per riflettere su una questione di grande attualità – spiegano le professoresse Tania Groppi ed Elena Bindi che fanno parte del Dipec – quale l’accesso delle donne alle istituzioni politiche, nell’ottica di discutere sulle strategie utili al raggiungimento della parità sostanziale tra i sessi, in attuazione di quanto previsto dalla nostra Costituzione”.

Interverrà all’incontro Rosanna Oliva de Conciliis, ricorrente nel caso del 1960, la quale dopo essersi vista negare la partecipazione al concorso per la carriera prefettizia sollevò la questione dinanzi alla Corte. Attuale presidente della Rete per la parità, la dottoressa Oliva ha ricevuto il mese scorso l’Onorificenza di Gran Croce dell’Omri da parte del presidente della Repubblica. Dopo il rettore dell’Ateneo Francesco Frati, la ministra italiana per le Pari opportunità Elena Bonetti e l’ambasciatore del Messico in Italia, Carlos Eugenio Garcia de Alba Zepeda, interverranno con un video-messaggio di saluto.

Il giudice del Tribunale elettorale del potere giudiziario della Federazione del Messico, Mónica Aralí Soto Fregoso, presenterà una relazione sull’eguaglianza di genere nella legislazione elettorale e nella giurisprudenza messicana. Elisabetta Catelani, ordinario di Diritto pubblico all’Università di Pisa, tratterà poi il tema della parità nell’accesso alle cariche elettive in Italia.

 

L’incontro sarà coordinato da Tania Groppi ed Elena Bindi, docenti di diritto pubblico presso il Dipartimento di Studi aziendali e giuridici dell’Università di Siena, e potrà essere seguito in live streaming su YouTube all’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=u0Kinjf3x-Y. Altre informazioni sono pubblicate nel sito http://dipec.wp.unisi.it.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena