Al teatro dei Rinnovati in scena i solisti del Teatro Bolshoi
27 Apr, 2018
Tikhomirova_ Abdullin photo@John_Ross

Il Balletto di Siena rafforza il suo impegno nei confronti della danza d’eccellenza, organizzando a Siena l’VIII edizione di Danza Excelsior. Nella splendida cornice del Teatro dei Rinnovati, in programma tre appuntamenti imperdibili.

Venerdì 27 aprile, alle ore 21.15, la serata è dedicata a giovani talenti internazionali.

Francesc Fernández Marsal e Júlia Cortés portano in scena Endless Fall, coreografia premiata al Certamen Internacional de Coreografía Burgos-New York nella seziona danza contemporanea; Giovanni Insaudo, danzatore al Teatro di Lucerna, interpreta e firma la coreografia Keller. Immancabili protagonisti anche i danzatori del Balletto di Siena, in scena con La Mietitura, nuovo lavoro firmato del celebre coreografo Kristian Cellini.

Il 28 aprile, sempre alle 21.15, gli occhi del pubblico saranno puntati su Anna Tikhomirova e Karim Abdullin, entrambi solisti del Teatro Bolshoi di Mosca, in scena con un passo a due tratto da La Bella Addormentata e un tango estratto da The Golden Age di Yuri Grigorovich.

Ai due danzatori russi, giunti in Italia per l’occasione, si uniranno, Victor Martin e Daniel Ramos, del Ballet Nacional de España e il Balletto di Siena. I solisti della compagnia senese si esibiranno in un estratto tratto da Tryptic in B, con coreografie firmate dalla belga Sara Olmo, dall’italiana Emanuela Tagliavia e dal russo Vitali Safronkine.

Domenica 29 aprile alle ore 17.00 debutta Il Lago dei Cigni, nuova attesissima produzione del Balletto di Siena firmata da Marco Batti e da Camille Granet.

Tanta, tantissima danza in un unico, intenso week- end senese.