Al professor Landolfi dell’ateneo di Siena il premio del ministero per la traduzione
11 Feb, 2019
professor Landolfi dell'Università degli studi di Siena

Il professor Andrea Landolfi, docente di Lingua e letteratura tedesca all’Università di Siena, è stato selezionato tra i vincitori dei premi per traduzioni in lingua italiana e in lingue straniere dall’italiano, banditi per l’anno 2018 dal Ministero per i beni e Ie attività culturali. Unico traduttore italiano a ottenere il riconoscimento, Landolfi si è distinto per la traduzione di “Elegie romane. Epigrammi veneziani”, di Johann Wolfgang Goethe, pubblicata nel 2017 presso Elliot – Lit Edizioni (Roma).
Si legge nella motivazione del premio: “Le Elegie romane di Goethe, controvoce lirica nella partitura del Viaggio in Italia, costituiscono un archetipo di esperienza italiana, colta nella sua immediatezza, e insieme nelle stratificazioni di memoria culturale e mitologica. La traduzione di Andrea Landolfi restituisce al lettore contemporaneo la viva e forte agnizione del sé di un Goethe trentanovenne, in fuga verso Sud, alla volta di Roma, per attingere con gli occhi, toccare con le mani e sperimentare con tutti i sensi la bellezza antica e sempre nuova dell’Italia. Di quella fuga del 1786-87 le Elegie sono il frutto poetico più ardito, impastato di realtà e di sapiente, ironica manipolazione formale. […] Andrea Landolfi, già traduttore di molti autori del canone tedesco, da Goethe a Mann, da Hofmannsthal a Rezzori, ha il merito di riprodurre, in italiano, lo sguardo di un grande scopritore e conoscitore della cultura e civiltà italiane. Goethe proprio perché straniero, altro, lontano, diverso, ha potuto vedere ciò che gli italiani stessi non potevano percepire di sé. Mai come in questo momento abbiamo bisogno di traduttori stranieri che portino all’ estero la nostra cultura, e di traduttori italiani che ci ricordino chi, e come siamo, visti da oltre confine”.
Grande soddisfazione è stata espressa dal professor Pierluigi Pellini, direttore del dipartimento di Filologia e critica delle letterature antiche e moderne dell’Università di Siena: “Siamo molto orgogliosi per questo importante riconoscimento che premia l’opera di Landolfi, uno degli esempi più alti dell’esito del lavoro di ricerca che viene svolto nel nostro dipartimento nell’ambito letterario, a partire dai classici fino al contemporaneo”.