Al Politeama in concerto l’Ort diretta dal siciliano Gaetano d’Espinosa
15 Apr, 2016
Politeama-01-9601

Prosegue giovedì 21 aprile alle 21 la stagione concertistica del Teatro Politeama di Poggibonsi in collaborazione con l’Orchestra Regionale della Toscana che in questo caso sarà diretta da Gaetano D’Espinosa. La stagione si chiuderà il 18 maggio con l’Ort e la violinista Francesca Dego dirette da Daniele Rustioni.

Il concerto si apre con un omaggio a Ferruccio Busoni nell’anno che festeggia i 150 dalla nascita. Michele Marasco, primo flauto dell’ORT, interpreta il Divertimento n.52 del compositore empolese, opera composta nel 1920, “con la stessa facilità con cui si scrive una lettera”, come raccontato dallo stesso autore. A seguire il chitarrista francese Emmanuel Rossfelder. Vero fenomeno dello strumento, a tre anni i suoi genitori gli regalarono una piccola chitarra di plastica, che fin da subito abbandonò perché più attratto dalla chitarra “vera” della madre musicista. A cinque iniziò così lo studio della chitarra classica, fino all’ammissione nella classe di Alexandre Lagoya al Conservatoire National Superieur de Musique a Parigi. Ha vinto numerosi premi e concorsi internazionali, e registrato ben 8 cd esplorando il repertorio della chitarra nelle sue mille sfaccettature. La passione di Rossfelder è sempre stata quella di entrare in contatto con i suoi ascoltatori, offrendo al pubblico l’opportunità di scoprire la gamma e le capacità della chitarra. Alla sua prima volta con l’ORT lo ascolteremo nell’interpretazione del celeberrimo Concerto di Aranjuez di Joaquín Rodrigo. In chiusura la Settima Sinfonia di Dvořák, diretta da Gaetano d’Espinosa. Debuttante all’ORT, eppure già una certezza per il pubblico italiano, d’Espinosa è direttore principale ospite della “Verdi” a Milano, e pupillo di Fabio Luisi. Prima di votarsi alla direzione è stato per sette anni (dal 2001) primo violino della Staatskapelle di Dresda. Classe 1978, nato e cresciuto a Palermo è considerato uno dei direttori d’orchestra più promettenti della nuova generazione.

Biglietti singoli (13,00/10,00 euro) sono disponibili in prevendita presso le casse dei teatri Politeama di Poggibonsi, Popolo di Colle di Val d’Elsa e Boccaccio di Certaldo, prevendite on-line su www.politeama.info.

Informazioni su www.politeama.info o per mail a biglietteria@politeama.info o telefonando al numero 0577-983067.

Per informazioni stampa

Fondazione E.L.S.A. CultureComuni – tel. 0577 983067 Elisa Tozzetti elisa.tozzetti@fondazioneelsa.it