Al Ministero dello sviluppo economico un incontro decisivo per la Whirlpool
24 Ott, 2018
Whirlpool

Domani, giovedì 25 ottobre, sarà una giornata molto importante per i lavoratori della Whirlpool. Si terrà infatti a Roma al Ministero dello sviluppo economico un incontro per fare il punto della situazione sui siti produttivi italiani della multinazionale statunitense che produce elettrodomestici. Saranno presenti i vertici di Whirlpool Italia, le sigle sindacali e i rappresentanti dell’esecutivo nazionale. Ci sarà Luigi Di Maio in persona a discutere con azienda e sindacati. All’inizio di ottobre il vicepremier aveva garantito la prorogare degli ammortizzatori sociali, richiesti da Whirlpool, per altri due anni. Adesso si attende di conoscere il nuovo piano pluriennale della multinazionale; nel precedente erano previsti investimenti per la produzione ma anche esuberi: ne erano paventati ben 143 entro il 2021 nel sito produttivo di viale Toselli a Siena, dove adesso lavorano 420 dipendenti, tutti a tempo indeterminato.