Aggressione con un coltello in Pantaneto, denunciato 19enne albanese
31 Gen, 2019
auto polizia-notte_640x480

Ha aggredito sferrandogli un pugno uno sconosciuto, credendo che fosse la persona con cui aveva discusso poco prima in un locale del centro di Siena e, alla reazione dell’uomo, ha anche estratto un coltello minacciandolo pericolosamente. Il movimentato episodio è accaduto la notte scorsa in Pantaneto. La Polizia è intervenuta in seguito alla segnalazione di una lite in un locale alle Logge del Papa, che è tra l’altro spesso teatro di episodi violenti. All’arrivo sul posto gli agenti hanno trovato un 19enne albanese che ha raccontato di aver avuto all’interno del pub, un’accesa discussione con uno sconosciuto e di essere stato picchiato. Per vendicarsi, insieme ad un gruppo di amici, ha cominciato a cercare l’aggressore nelle vie limitrofe fin quando, in via Pantaneto, ha incrociato un gruppo di turisti, provenienti da Milano, appena usciti da un altro locale. Il cittadino albanese, convinto di aver riconosciuto nelle persone incrociate, uno dei due che precedentemente lo aveva malmenato all’interno del locale, si è scagliato sull’uomo e lo ha colpito. Quando l’altro ha reagito, pur essendosi accorto dell’errore di persona, ha estratto il coltello, venendo per fortuna fermato dagli amici. Il 19enne è stato denunciato per minacce gravi, porto abusivo di arma ed ubriachezza. La posizione, del giovane inoltre, vista la gravità dei fatti riscontrati, sarà anche vagliata dalla Divisione Anticrimine, in ordine a possibili misure di prevenzione da parte del Questore Capuano. Non sono da escludere provvedimenti amministrativi anche per il locale pubblico, dove già in altre occasioni si sono registrati analoghi interventi della Polizia.