Aggredisce e violenta la ex, 29enne arrestato a Siena
6 Lug, 2018
carabinieri lampeggiante

Ha usato la scusa di aver perso le chiavi di casa per farsi ospitare per la notte dalla sua ex, ma poi l’ha aggredita ed ha abusato di lei. Con l’accusa di violenza sessuale aggravata e lesioni personali i carabinieri hanno arrestato un operaio 29enne straniero, incensurato. E’ accaduto ieri sera nella zona di Ravacciano a Siena, dove la donna, coetanea italiana, vive. Appena entrato nell’appartamento lui ha manifestato le sue intenzioni: ha immobilizzato la ex compagna a terra, le è montato sopra e le ha messo una mano sul volto, poi l’ha baciata e palpeggiata ripetutamente nelle parti intime.
I militari sono intervenuti dopo la chiamata della stessa vittima che, non senza difficoltà è riuscita a divincolarsi e fuggire in strada, dove è stata soccorsa dalla pattuglia che, poco dopo, ha arrestato l’aggressore.