Prima pagina

Affidamento eventi in città, Pallai: “Massima apertura e trasparenza procedurale a garanzia della qualità delle iniziative proposte”

L’Amministrazione comunale precisa che affidare la realizzazione di spettacoli ed eventi tramite un bando non significa affatto rinunciare alla titolarità della programmazione. Si tratta, invece, di sollecitare e selezionare quei soggetti che siano all’altezza del compito richiesto tramite una procedura trasparente.

L’avviso per la realizzazione di eventi in Piazza del Campo e nel centro storico, con l’obiettivo di una programmazione triennale, era rivolto a imprese, società, consorzi, associazioni, fondazioni e comitati regolarmente costituiti, anche nella forma del raggruppamento temporaneo, e operanti in maniera preminente nel campo dello spettacolo e nel settore artistico-culturale o dell’organizzazione di eventi.

A risultare vincitore del bando è stato il raggruppamento temporaneo composto dal consorzio di commercianti senesi “Il Campo” e la società “Claridea” che, però, in autunno ha rinunciato alla stipula del contratto per “mutamenti nella compagine sociale”. Gli uffici comunali non hanno potuto far altro che prendere atto dell’inopinato ritiro, revocare l’affidamento iniziale e scorrere la graduatoria, affidando la realizzazione degli eventi al soggetto che figurava come secondo: l’associazione pratese “Fabbrica d’Opera”.

Come da bando, il Comune, in qualità di co-organizzatore, comparteciperà alle spese generali con un contributo parziale proveniente dai fondi per la Capitale italiana della Cultura e concederà l’esenzione per il suolo pubblico, l’uso del palco e la fornitura di energia elettrica e delle altre attrezzature tecniche necessarie. I canali stampa, web e social dell’ente sosterranno la promozione delle varie iniziative. In pratica, come avviene da anni anche in altre grandi città italiane, mettendo insieme l’iniziativa di imprenditori privati con l’appoggio dell’ente locale, con un metodo che a Siena è divenuto necessario dopo la fine dei contributi di Banca e Fondazione MPS.

“L’avviso – sottolinea l’assessore al Turismo, Sonia Pallai – è stato redatto con uno scopo: quello di realizzare iniziative all’altezza in un contesto urbano unico come quello di Siena, in Piazza del Campo ma non solo, con l’obiettivo di creare animazione e opportunità economiche in diverse zone della città. Certamente non saranno escluse le eccellenze musicali senesi, come la Chigiana, Siena Jazz e la Franci, i quali avranno i loro spazi”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena