Acquedotto del Fiora, le intercettazioni telefoniche per avvalorare le accuse
12 Ott, 2018
fiora

Ci sarebbero delle intercettazioni telefoniche ad inchiodare i 14 indagati nell’inchiesta che la procura ha aperto sull’Acquedotto del Fiora. Presunti appalti ‘pilotati’ è l’accusa che ha portato a perquisizioni nella sede a Grosseto dell’azienda che gestisce il servizio idrico, e in 4 aziende coinvolte nell’inchiesta. Notificati 14 avvisi di garanzia per corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio, corruzione di persona incaricata di pubblico servizio e turbata libertà degli incanti. Tra le altre ipotesi di reato su cui indaga la procura ci sono il falso ideologico e la truffa ai danni dello Stato. SNe abbiamo parlato con il giornalista Matteo Alfieri che ha seguito il caso per il quotidiano La Nazione.