Acquedotto del Fiora, investimenti per oltre 250 milioni di euro
20 Giu, 2019
acqua-rubinetto

“L’acqua ha nuove forme… Della imprenditorialità” è l’appuntamento organizzato da Acquedotto del Fiora in programma martedì 25 giugno a partire dalle 10 a Monticiano (Siena), presso il Museo della Biodiversità, durante il quale il gestore presenterà a istituzioni, enti, associazioni di categoria e stakeholder il piano industriale e assegnerà il primo AdF Award “Best Water 2019”.

Territorio, sviluppo degli asset, sostenibilità ambientale, digitalizzazione, semplificazione, distrettualizzazione, valori condivisi: sono alcuni dei pilastri su cui si basa il piano industriale di AdF, che prevede investimenti per oltre 250 milioni di euro sul territorio dei 55 comuni soci, di cui oltre 110 milioni di euro nel periodo 2019-2022.

“Oggi siamo qui, in questa sede scelta appositamente perché a metà strada tra le due province in cui operiamo, per coinvolgere tutti gli stakeholder del territorio in un percorso di condivisione di obiettivi e finalità – spiega il presidente di AdF Emilio Landi -. Sinergia, trasparenza e condivisione sono per noi elementi imprescindibili del nostro agire e per questo abbiamo ritenuto opportuno presentare a una platea allargata il piano industriale per i prossimi anni, che vedrà Adf sempre più protagonista come volano di sviluppo del territorio”.

“AdF è un’azienda a sempre più alta specializzazione, in salute e in continua crescita, pronta ad affrontare le sfide che la attendono nell’imminente futuro – aggiunge l’amministratore delegato Piero Ferrari – Nello scenario di allungamento della concessione fino al 2031, oltre a quanto già previsto da piano industriale vogliamo realizzare ulteriori 250 milioni di euro di investimenti, con una media stimata di 80 euro annui per abitante residente, contribuendo non solo al miglioramento infrastrutturale del nostro bellissimo territorio, ma anche alla sua crescita e al suo sviluppo”.

L’appuntamento si aprirà con i saluti del sindaco di Monticiano Maurizio Colozza, dei rappresentanti dei Comuni di Grosseto e Siena e delle due Province, poi si entrerà nel vivo con la presentazione del piano industriale di AdF da parte dell’amministratore delegato Piero Ferrari e del responsabile Approvvigionamenti e Controllo Isidoro Fucci. Seguirà quindi una tavola rotonda a cui prenderanno parte il presidente vicario di AdF Roberto Renai, il presidente della Camera di Commercio di Siena e Arezzo Massimo Guasconi, un rappresentante della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno e Loriano Maccari, esperto in codice degli appalti. Le conclusioni saranno affidate al presidente di AdF Emilio Landi.

Nel corso dell’iniziativa il gestore assegnerà il primo AdF Award “Best Water 2019”, un premio speciale per la persona o l’azienda che nel corso del 2018 si è maggiormente contraddistinta per sostenibilità, ambiente e sviluppo del territorio.