Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Accoltellamento in un centro di accoglienza a Monticiano, pakistano di 32 anni finisce in carcere

L’eccesso di alcol, la lite per futili motivi, l’accoltellamento al fianco. Ieri mattina intorno alle 7 in un centro di accoglienza a Monticiano un pakistano di 32 anni ha litigato con un altro ospite della struttura, suo connazionale, si è recato in cucina, ha preso un coltello e lo ha colpito con un fendente al fianco sinistro. Un uomo ha chiamato il 112, poi la segnalazione ai Carabinieri: è intervenuta la sezione operativa del Nor di Siena, insieme ai militari di Monticiano, e dopo una ricostruzione della dinamica hanno sottoposto a fermo per tentato omicidio H.Z.A.A, ponendolo a disposizione della Procura della Repubblica di Siena. La vittima nel frattempo soccorsa e trasportata presso l’ospedale “Le Scotte” di Siena, è stata ricoverata e non è in pericolo di vita. Il fermato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso il locale carcere “Santo Spirito”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena