Ac Siena: il 13 gennaio deposito del Concordato
7 Gen, 2015
logo_are_6_trasp

I prossimi giorni saranno importanti per conoscere il destino dell’Ac Siena, la società in mano alla famiglia Mezzaroma dal 2010. Martedì 13 gennaio il liquidatore unico, Paolo Vergani, presenterà il piano definitivo del concordato e a quel punto partirà tutto l’iter che porterà alla decisione finale del tribunale. Infatti, dovrà essere dichiarata l’ammissibilità del piano e successivamente la parola passerà ai creditori che dovranno valutare le proposte. Alla fine ci sarà il responso definitivo. Per il concordato si parla di un impegno tra i 3 e gli 8 milioni di euro.