A VisMederi 400mila euro su tre progetti di ricerca e sviluppo finanziati dalla Regione Toscana con fondi europei
18 Gen, 2016
vismederi_Montomoli_Gentile_Piccirella

Sono tre i progetti innovativi di ricerca e sviluppo finanziati dalla Regione Toscana che vedono coinvolta VisMederi, società di ricerca applicata e servizi qualificati nel campo delle scienze della vita. Magic-Theravax, Inside e Innoviral, questi i nomi, sono tra i 138 progetti presentati da grandi, medie e piccole imprese che la Regione Toscana ha finanziato complessivamente per oltre 40 milioni di euro su tre distinti bandi con fondi europei dei Por, i programmi operativi regionali. Sul primo, riservato ai progetti strategici di ricerca e sviluppo, VisMederi è tra i partner di Magic-Theravax di cui è capofila Externautics, mentre sul terzo bando, focalizzato a sostenere l’innovazione nelle pmi, è promotrice di Innoviral. La controllata VisMederi Research è invece tra i partner del progetto Inside, di cui è capofila Colorobbia Consulting. Complessivamente, i finanziamenti attratti da VisMederi sui progetti, su un orizzonte biennale, ammontano a oltre 397 mila euro.

“Ci fa molto piacere far parte di quella imprenditorialità toscana che contribuisce a portare avanti progetti di ricerca e sviluppo innovativi – sottolinea Simona Piccirella, cofondatrice e amministratore VisMederi. La nostra è una pmi dinamica, che opera principalmente nel settore della valutazione dell’efficacia di farmaci e vaccini e oggi anche nel campo dell’analisi del controllo qualità degli alimenti. Sia in veste di partner all’interno di progetti strategici, che come promotori di singole iniziative di ricerca, stiamo ricevendo dei feedback molto positivi sulla qualità del nostro lavoro. I bandi regionali – conclude – ci hanno inoltre consentito di entrare in contatto con un network di aziende dal core business anche molto diverso dal nostro, che ci permetterà di fare ingresso in altri settori e cimentarci in attività di grande interesse per il nostro sviluppo”.

I progetti che vedono coinvolta VisMederi. Sul primo bando regionale, VisMederi è uno dei nove partner di Magic-Theravax, di cui è capofila un’altra azienda con sede nell’incubatore TLS, Externautics, promotrice di un progetto da 3,2 milioni di euro che si propone di sviluppare una piattaforma versatile, affidabile e a costo contenuto per analizzare l’efficacia di agenti utilizzati nella terapia dei tumori e vaccini contro infezioni da microorganismi patogeni, quali batteri e virus ad elevata incidenza epidemiologica. Sempre sul primo bando, VisMederi ha partecipato con la partecipata VisMederi Research al progetto Inside, valore dell’investimento superiore ai 3 milioni di euro con capofila Colorobbia, finalizzato allo sviluppo di targeting diagnostici e teranostici basati su nano sistemi e/o linfociti ingegnerizzati per l’individuazione precoce e il trattamento del melanoma e della sclerosi multipla. E’ un progetto proprio, invece, quello presentato dalla pmi senese sul terzo bando, dal titolo Innoviral, finalizzato alla messa a punto di test innovativi per lo sviluppo di vaccini virali. Il progetto – presentato anche a Firenze in occasione di Smau 2015/Toscana Technologica – si propone di rinnovare il processo di valutazione dei vaccini anti-influenzali, fornendo un test innovativo che risponderà alla richiesta da parte delle big companies e dei centri di ricerca clinica, da utilizzarsi in alternativa o in concomitanza ai saggi sierologici classici, dove questi mostrano risultati non attendibili o dietro richiesta specifica.
VisMederi è una pmi di ricerca e servizi qualificati che ha saputo inserirsi efficacemente in una nicchia di mercato in cui sono richiesti altissimi standard qualitativi: la creazione e validazione di protocolli sperimentali per il rilascio di molecole a scopo terapeutico e di vaccini in fase di sviluppo. Nata nel 2009 dall’esperienza e dal Know how maturati dai fondatori (Chiara Gentile, Emanuele Montomoli e Simona Piccirella) all’interno del Laboratorio di Epidemiologia Molecolare dell’Università di Siena, oggi la società collabora con le più importanti industrie farmaceutiche per cui esegue test analitici su campioni biologici.Dal 2013 VisMederi ha sviluppato anche una divisione diagnostica e una linea di attività mirata all’analisi di controllo qualità per alimenti, acque e ambienti. In questo ambito, la società offre servizi di consulenza e analisi chimico-fisiche e microbiologiche attraverso indagini su qualsiasi tipo di alimento, sulle superfici di lavoro, sulle acque e l’ambiente.

La qualità, in VisMederi, è un valore. E’ alla base del rapporto di fiducia con clienti, partner e dipendenti ed è parte integrante della cultura d’impresa. La società svolge tutte le attività conformemente al sistema di certificazione europea UNI EN ISO 9001:2008 ed è iscritta nell’elenco regionale della Toscana dei laboratori che svolgono analisi nell’ambito delle procedure di autocontrollo dell’industria alimentare al n° 065. Nel 2013 la società ha ottenuto presso Accredia (Ente Italiano di Accreditamento) l’Accreditamento come laboratorio operante in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 per l’area alimentare e nel 2015, sempre da Accredia, VisMederi ha ottenuto l’accreditamento come laboratorio medico operante in conformità alla norma UNI EN ISO 15189:2007.

VisMederi ha sede a Siena, all’interno dell’incubatore di Fondazione Toscana Life Sciences (TLS) dove si è insediata a marzo 2010. Per maggiori informazioni www.vismederi.com