Home Slide Show Prima pagina

A Siena si parla di disabilità e barriere architettoniche con il ministro Stefani

Abbattimento delle barriere architettoniche e politiche di accessibilità per Siena. Saranno questi i grandi temi che affronterà il convegno “Si Abbattimento Barriere Architettoniche: un futuro di accessibilità per Siena”, organizzato da Comune di Siena e Garante per le persone con disabilità per venerdì 6 maggio presso la sala storica della Biblioteca Comunale degli Intronati di Siena. Parteciperà in videoconferenza anche il ministro per la disabilità Erika Stefani.

“Un appuntamento di grande rilevanza per le disabilità e l’abbattimento delle barriere – sottolinea Monica Barbafiera, Garante per le persone con disabilità del Comune di Siena – Attraverso questo tipo di eventi vogliamo portare avanti proposte concrete per l’abbattimento delle barriere architettoniche, pur con tutte le criticità esistenti in una città d’arte come Siena. Si tratta di un evento di tipo tecnico, cui seguiranno altri che coinvolgeranno direttamente le varie associazioni. Molto è stato fatto fin qui, ancora molto c’è da fare e il nostro impegno quotidiano, con la collaborazione degli enti, delle istituzioni e delle associazioni del territorio. Affronteremo tematiche tecniche e di inclusione sociale, toccando diverse questioni e criticità attraverso il contributo di amministratori ed esperti del settore, sia interni che esterni all’amministrazione comunale. Con grande piacere ospiteremo anche il saluto del Ministro Erika Stefani, che ho avuto il piacere di incontrare a Siena nei mesi scorsi e che traccerà il futuro dell’abbattimento delle barriere architettoniche su tutto il territorio nazionale”.

Il programma. L’evento, in programma presso la sala storica della Biblioteca Comunale degli Intronati inizierà alle ore 10, dopo la registrazione dei partecipanti, con gli interventi degli assessori Francesca Appolloni (sanità e sociale), Andrea Corsi (vicesindaco, mobilità e trasporti) e Francesco Michelotti (urbanistica). L’intervento del Ministro per la disabilità Erika Stefani, collegata in videoconferenza, è in programma per metà mattinata.

L’evento proseguirà quindi con alcuni lavori coordinati da Monica Barbafiera, Garante per le persone con disabilità del Comune di Siena. Iginio Rossi, coordinatore “Città accessibili a tutti” e rappresentante dell’Istituto nazionale di urbanistica, parlerà di “Accessibilità a 360 gradi e inclusione sociale, politiche integrate per le città”. Sarà poi la volta della designer Maria Fossati dell’Istituto italiano di tecnologia che parlerà di “Progettare inclusivo. Dal cucchiaio alla città, passando per i cyborg”; Nicola Valente, presidente dell’Ordine degli architetti di Siena relazionerà sul tema “Architettura è accessibilità”, mentre Liliana Mauriello, responsabile Soprintendenza belle arti paesaggio per le province di Siena, Arezzo e Grosseto parlerà di “Accessibilità e patrimonio culturale”. Sono inoltre previsti gli interventi di Francesco Montagnani, presidente dell’Ordine degli ingegneri di Siena, Francesca Lucarelli, esperta in Abbattimento delle barriere architettoniche del Comune di Siena e Silvia Ricceri, presidente della Fondazione Architetti di Firenze.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena