A Ranza una partita tra studenti del Roncalli e detenuti
13 Giu, 2019
partita tra Roncalli e detenuti Ranza

Si è svolta mercoledì 5 giugno, presso la casa circondariale di Ranza, nel comune di San Gimignano, una partita di calcio organizzata dall’area educativa del carcere in collaborazione con l’IIS Roncalli di Poggibonsi. Protagonisti gli studenti dell’Istituto Roncalli: quelli detenuti che frequentano il corso Turismo della scuola carceraria dell’Istituto Roncalli e gli studenti della VAFM dell’istituto valdelsano, accompagnati dalla docente Angela Ferretti e dal referente della scuola carceraria professor Luigi Zonno.  L’incontro si è svolto in tre tempi di 50’ ciascuno, il terzo dei quali ha visto confrontarsi due squadre miste di giovani studenti e detenuti. Un momento formativo importante che ha lasciato tutti soddisfatti.

“È stata una bella esperienza – dichiara Niccolò Cibecchini della VAFM -. All’inizio avevo un po’ di ansia ed ero un po’ disorientato, ma poi abbiamo trovato un ambiente accogliente e ci siamo divertiti”.

“Ho partecipato personalmente all’incontro che ha rappresentato un momento importante per tutti gli studenti del nostro istituto coinvolti – commenta il Dirigente scolastico Gabriele Marini – per gli studenti della V AFM che hanno avuto l’opportunità di fare un’esperienza didattica significativa, che si inserisce in un più ampio percorso di Educazione alla cittadinanza attiva e partecipata, e di confrontarsi con la complessità della vita carceraria; per gli studenti detenuti, che hanno avuto l’opportunità di un contatto e di un confronto con la realtà esterna, in un’ottica anche riabilitativa della pena. La sezione carceraria si inserisce nell’ambito della nostra offerta formativa dedicata agli adulti e siamo contenti di poter svolgere una funzione così importante come quella educativa e culturale all’interno del carcere di Ranza”.