A Montaperti un salto nel XIII secolo con la rievocazione della storica battaglia
3 Set, 2015
Il sindaco di Castelnuovo B.ga Fabrizio Nepi

Torna domani, venerdì 4 settembre, a partire dalle ore 18 nell’area dell’Acqua Borra nel Comune di Castelnuovo Berardenga, la grande rievocazione storica della battaglia di Montaperti.

Un evento storico fondamentale per Siena ed i senesi che segna la storica sconfitta di Firenze dalla Repubblica di Siena. “Cercheremo di ricostruire parte dei mestieri che si svolgevano in quell’epoca. Il problema della rievocazione storica è che spesso viene identificata da battaglie tra cavalieri mentre quello che stiamo facendo è molto di più. Vorremmo far passare il messaggio che dietro ad una rievocazione c’è uno studio approfondito che porta a dar vita ad una precisa e affascinante realtà.”

Così il Professore Marco Valenti, curatore della rievocazione della battaglia di Montaperti che il 4 settembre 1260 vide scontrarsi guelfi e ghibellini, parla della manifestazione in programma per domani sera.

Appuntamento atteso la tradizionale “Cena in Battaglia”. Dalle ore 19.30 sarà possibile partecipare ad un banchetto in stile XIII secolo accompagnato dallo spettacolo di “Mangiafuoco e i trampolieri”. “Da anni ormai senesi e turisti attendono la cena in battaglia, un’occasione unica per poter entrare nell’atmosfera del tempo. – con queste parole Fabrizio Nepi presenta l’evento ai microfoni di antennaradioesse. “Vista l’ampia richiesta è necessario prenotarsi quanto prima. Momento di massima emotività è sicuramente la fiaccolata in costumi dell’epoca dall’Acqua Borra al Cippo di Montaperti.”

 

Info. Il programma della Festa è disponibile su www.monteapertipassatoepresente.it. Per prenotazioni è possibile chiamare i numeri 0577-364990, 338-4133627 oppure inviare un’e-mail all’indirizzo monteapertipassatoepresente@gmail.com entro la sera del giorno precedente.