Spaccio di droga, arrestato a Poggibonsi insospettabile impresario edile
28 Apr, 2018
Carabinieri Poggibonsi sequestro droga

Ancora un arresto per droga da parte dei carabinieri di Poggibonsi. Questa volta a finire in manette è stato un 49enne albanese, impresario edile da anni residente a Poggibonsi.
L’uomo è stato fermato durante un controllo stradale, a bordo del suo automezzo mentre tornava da lavoro. I militari si sono insospettiti dal suo atteggiamento nervoso ed hanno deciso di approfondire gli accertamenti perquisendo il mezzo, dove sono stati trovate alcune dosi di cocaina, pronte per essere cedute, ed un’ingente somma di danaro. 
Dalla perquisizione dell’abitazione dell’uomo e delle sue pertinenze, sono saltate fuori, debitamente occultale, altre somme di denaro per un totale di alcune migliaia di euro, 600 grammi di marijuana, 20 di cocaina e 50 di hashish, oltre a tutto il necessario per il confezionamento dello stupefacente al fine dello spaccio.
Per l’uomo, insospettabile fino a oggi, sono scattate le manette e su disposizione della Procura della Repubblica di Siena è stato ristretto presso la Casa circondariale di Siena.