Calcio Facebook Posts Home Slide Show Sport

45 anni dopo il Siena torna a Cannara. La diretta integrale su Antenna Radio Esse

45 anni dopo il Siena torna a Cannara, nome che rievoca quella mitica trasferta del 19 gennaio 1975 considerata da molti tifosi come uno dei punti più bassi della storia bianconera. Era un altro calcio, un altro mondo, un’altra società, ma la categoria era la stessa, la Serie D, e anche adesso, dopo due fallimenti in sei anni, la situazione non è che sia così brillante. All’epoca vinse il Grifo Cannara, così si chiamava il club umbro dell’omonima cittadina a sud di Perugia, a pochi chilometri da Assisi. Adesso la squadra si chiama semplicemente Cannara, è gestita da quasi 30 anni dalla famiglia Baldaccini, che controlla l’Umbra Group, realtà leader nei settori aeronautico e industriale, ed è tornata due anni fa in D a distanza di 40 anni.

Allenato da Antonio Alessandria, ex vice di Fabio Liverani, il Cannara è partito con l’umile obiettivo di salvarsi e invece si ritrova dopo sette giornate al primo posto, a pari merito col Trastevere, a seguito di cinque vittorie di cui tre consecutive. Un test allenante per gli uomini di Gilardino, che inseguono in classifica di soli tre punti avendo però giocato una gara in meno. Ancora una volta è lunga la lista degli indisponibili: Forte, Terigi, De Angelis, Bedetti e Krusnauskas per infortunio, Gibilterra per squalifica (è l’ultima, col Gavorrano ci sarà). In dubbio Gerace, provvidenziale il recupero di Ilari che darà al mister una scelta in più, anche se il 2002 in campo sarà di nuovo Guglielmo Mignani, in un tridente composto da Guidone e Nunes. Fischio d’inizio domani 20 dicembre alle ore 14.30, diretta integrale su Antenna Radio Esse.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena